11/11/11: tutti i misteri che cela questa data

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it 111111

Scaramantici? Creduloni? Superstiziosi? O semplicemente affascinati? Non c’è dubbio, qualunque cosa passi per la vostra mente, che domani sarà un giorno particolare. Ancora più emblematico del più classico dei classici “venerdì 13”. Alle 11.11 e 11 secondi di venerdì 11/11/11, si realizzerà un lungo palindromo di ben 12 numeri 1.

Si tratta di un semplice giorno da agenda, dunque. Ma non così usuale come tutti i giorni che snoccioleremo in questa fine d’anno. Leggiamo questa data come vogliamo, il risultato è sempre simmetricamente lo stesso, sia da destra verso sinistra che da sinistra verso destra.

Non si tratta del solo palindromo da calendario che abbiamo vissuto. Solo un anno fa, il 10/10/10 alle ore 10.10 e 10 secondi è stato un altro appuntamento per i patiti della cabala e dei numeri. Ancor prima, alle ore 01.01 e 01 secondi dello 01/01/01 è stato il primo appuntamento speciale sul calendario del terzo millennio.

In un passato decisamente remoto, una data ancor più inquietante apparve sul calendario. In pieno Medioevo, era l’11 novembre del 1111. Data che non si potrà mai più verificare essendo il calendario gregoriano composto di dodici mesi.

Inutile dire che questa serie di numeri ha allertato i catastrofisti, sguinzagliato i maghi del marketing e affascinato i patiti del “momento irripetibile”. Ecco dunque che la data dell’11/11/11 verrà resa ancor più indimenticabile grazie alla celebrazione di matrimoni ed eventi simili. Un giorno da non dimenticare, se si pensa che non ne avremo altri simili per i prossimi 100 anni.

In giro per il mondo, saranno molti gli eventi organizzati per celebrare questa data irripetibile. In Messico, è quasi tutto pronto per celebrare una serie pressoché infinita di matrimoni secondo il rito Maya. Per quanti invece aspirano al cambiamento supermentale, in questo giorno sarà possibile far emergere il “mago” che è in noi. Il termine “mago”, in persiano, significa “sapiente”. È quanto spiegano gli esperti di voyageillumination.com, secondo cui l’11/11/11 sarà il momento in cui tutti gli esoteristi celebreranno il risveglio di Kundalini, la rivelazione dei simboli proveniente dal cuore della Terra.

In India, sono molte le coppie che hanno scelto di celebrare le proprie nozze in questo giorno che, secondo la numerologia orientale, rappresenterebbe una data particolarmente importante. Il mondo occidentale, invece, accoglierà tale giorno con la superstizione che gli è nota. Nella tradizione cristiana, il numero 11 assume un significato negativo, essendo il numero degli Apostoli fedeli a Gesù dopo il tradimento di Giuda.

Ma l’11 ricorre in molti ambiti: in poesia conosciamo l’endecasillabo; al cinema abbiamo visto Ocean’s Eleven; per chi conosce la musica, sicuramente sarà al corrente del fatto che tra il Do e il Si ci sono undici intervalli di mezzo tono. In aritmetica, l’11 è l’inizio di una nuova decina ed anche il primo numero mentale poiché non si può contare più con le dita. La storia ci ricorda di una data infausta, l’11 settembre. Mentre l’Apollo 11 portò i primi uomini sulla Luna.

Volete giocare con i vostri numeri personali? Basterà sommare le ultime due cifre del vostro anno di nascita con l’età compiuta nel corrente anno. Il risultato sarà 111. Ma non spaventatevi. Anche l’anno prossimo la stessa formula vi farà ottenere come risultato 112. Non si tratta magia o di esoterismo. Semplicemente è una sequenza di addizioni tra l’anno di nascita e la nostra età che aumenta con l’aumentare degli anni che compiamo.

Non resta che attendere e cercare di vivere al meglio un momento che non potremo sicuramente più rivivere. Un suggerimento? Macchina fotografica alla mano. Uno scatto per rendere indelebile questo momento. Magari con un numero 11 come soggetto.