Questa sera occhi al cielo con l’eclissi di Luna del Cacciatore: come vederla

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it eclissi di luna del cacciatore

Questa sera, gli sguardi degli appassionati di astronomia saranno rivolti al cielo per l’eclissi parziale di Luna, un fenomeno dove il satellite evita un oscuramento completo grazie a un allineamento non perfetto tra Terra, Sole e Luna. Solo una frazione della Luna si immergerà nella zona più buia dell’ombra terrestre, un dettaglio affascinante confermato dagli astronomi.

Lo spettacolo celeste ha inizio questa sera, 28 ottobre, con gli eventi chiave che si susseguono dopo le 20:00. Il punto culminante, segnalato dall’Unione Astrofili Italiani (Uai), è atteso per le 22:15. Nel dettaglio, lo spettacolo astronomico si aprirà alle 20:01 con la Luna che si avvolgerà nella penombra, seguita dalla fase parziale alle 21:35. Dopo l’acme delle 22:15, l’eclissi inizierà a declinare fino alle 22:52, concludendosi definitivamente alle 24:26 con la Luna che abbandonerà la penombra. Questo magnifico evento sarà visibile non solo in Italia, ma anche in altre parti di Europa e Africa, come indicato dalla mappa di TimeandDate.

Il significato ancestrale della Luna del Cacciatore

Questa eclissi avviene simultaneamente al sorgere della Luna del Cacciatore, un fenomeno imbevuto di storia e tradizioni. Questo termine si riferisce al tempo in cui i contadini, aiutati dalla luce della Luna piena, terminavano i lavori nei campi. La successiva Luna, quella del Raccolto, illuminava i campi liberi, agevolando i cacciatori nella ricerca di animali notturni, un’attività essenziale prima dell’arrivo delle rigide temperature invernali. Il nome deriva anche dal fatto che, in questo periodo, la Luna resta visibile tutta la notte, assistendo i cacciatori con la sua luce nella localizzazione delle prede.

Guida all’osservazione: come godersi al meglio l’eclissi di questa sera

A differenza delle sue controparti solari, che necessitano di specifici dispositivi di protezione oculare, l’eclissi di Luna di stasera può essere ammirata senza filtri, direttamente a occhio nudo. Per un’esperienza più intima, gli osservatori possono utilizzare cannocchiali o binocoli. Inoltre, per chi preferisce la comodità della propria abitazione, esistono molteplici iniziative online che offrono streaming dal vivo dell’evento, con esperti e tecnologie avanzate a disposizione per una visione ravvicinata. Una di queste è fornita dal sito InOMN della Nasa, che invita a una serata immersiva di Luna, scienza e astronomia, in diretta, proprio in occasione dell’eclissi parziale di questa notte.