La NASA condivide una splendida vista 3D della Nebulosa di Orione per celebrare il Capodanno Cinese

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Nebulosa di Orione

Il Capodanno Cinese rappresenta una festività di enorme importanza e valore culturale, celebrata con entusiasmo ed energia dalle comunità cinesi sparse in tutto il globo. Quest’anno, il festeggiamento del Capodanno lunare, noto anche semplicemente come Capodanno, ha avuto inizio il 10 febbraio, inaugurando l'”Anno del Drago“.

Questa ricorrenza segna il termine della stagione invernale e accoglie il rinascimento primaverile. In occasione di questo significativo avvenimento, la NASA ha voluto fare un regalo speciale: ha divulgato una rappresentazione tridimensionale e animata della Nebulosa di Orione, che, curiosamente, ricorda la forma di un drago, elaborata grazie ai dati raccolti dalla missione SOFIA.

Il significato astronomico e culturale dell’immagine

La didascalia pubblicata dalla NASA recita:

Benvenuti nell’anno del Drago. Questo affascinante scorcio tridimensionale della Nebulosa di Orione, il più vicino sito di nascita stellare alla nostra Terra, è stato generato sfruttando i dati forniti dalla missione SOFIA. Tale immagine ci svela la complessa struttura della nebulosa, evidenziando anche una “bolla” formata dall’azione di venti stellari potenti che hanno disperso gas e polvere. Ciò dimostra come le stelle di grande massa possano influenzare la formazione di nuove stelle nel loro vicinato, un fenomeno che SOFIA ha permesso agli astronomi di esplorare con maggiore dettaglio.

Nell’approfondire i dettagli dell’immagine, la NASA ha illustrato che la nebulosa presenta un nucleo di colore blu, arricchito da delicati frammenti rossi che ne adornano i contorni esterni:

L’Osservatorio Stratosferico per l’Astronomia Infrarossa (SOFIA) ha rappresentato una missione di esplorazione senza precedenti, rivelando aspetti del nostro universo finora celati o addirittura invisibili. Sebbene i voli di ricerca siano giunti al termine, i dati raccolti da SOFIA nel corso di 732 notti di osservazioni restano a disposizione della comunità scientifica internazionale per future ricerche.

Ricordiamo che il Capodanno Cinese è caratterizzato dall’attribuzione di un animale zodiacale per ogni anno, per un totale di 12 segni. Gli animali dello zodiaco cinese comprendono il Topo, il Bue, la Tigre, la Lepre, il Drago, il Serpente, il Cavallo, la Capra, la Scimmia, il Gallo, il Cane e il Maiale. Mentre il 2023 è stato l’anno del Coniglio, il 2024 celebra l’anno del Drago, preannunciando che il 2025 sarà l’Anno del Serpente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NASA (@nasa)