La password più usata in Italia? Non più 123456, ma ancora non ci siamo

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it password

Nel panorama delle password più utilizzate in Italia nel 2023, emerge una sorpresa: la classica e semplicistica “123456” perde il primato, scendendo al secondo posto. La medaglia d’oro ora spetta a “admin”, una scelta che riflette la tendenza degli utenti a mantenere le impostazioni predefinite per comodità o superficialità. Questa preferenza per “admin”, una password standard preimpostata, evidenzia un approccio poco attento alla sicurezza online da parte degli italiani.

La terza posizione nella classifica delle password più popolari in Italia è occupata dalla parola “password” stessa, ulteriore testimonianza della scarsa originalità e della vulnerabilità in termini di sicurezza digitale. Questo dato si inserisce in un contesto in cui password semplici e prevedibili rimangono una scelta comune, nonostante gli avvertimenti continui sulla loro insicurezza.

Le scelte poco creative degli italiani

Secondo l’analisi annuale condotta da NordPass, una società tecnologica specializzata in sicurezza informatica, a livello globale “123456” rimane la password più diffusa. Questo dato conferma che la leggerezza nell’uso delle password è un fenomeno senza confini. In Italia, invece, si assiste a un cambiamento nelle abitudini: password un tempo popolari come “ciaociao“, “juventus”, “napoli” e “martina” escono dalla Top 10.

L’analisi di NordPass rivela un comportamento preoccupante degli utenti italiani: tendono a utilizzare password più deboli per i propri account sulle piattaforme di streaming multimediale, riservando quelle più complesse e sicure per i servizi finanziari. Inoltre, si evidenzia che quasi un terzo (31%) delle password più usate nel 2023 è costituito da semplici sequenze numeriche, ulteriore segnale di una consapevolezza limitata riguardo la sicurezza online.