Smartphone e notebook, Intel: dal 2014 la ricarica è wireless

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it inteli ricarica wireless

Smartphone e notebook del futuro si ricaricheranno via wireless. Lo ha annunciato Intel, spiegando che entro la metà del prossimo anno sarà avviata la costruzione della tecnologia negli ultrabooks, negli smartphone e nei caricabatterie, destinati ad entrare nel mercato nel 2014.

Tra due anni, dunque, addio ingombranti caricabatterie e cavetti. I nostri gadget elettronici potranno ricaricarsi senza fili. Intel non ha ancora rivelato molto sui dettagli del sistema, anche se tale annuncio sarà sicuramente al centro del prossimo Intel Developer Forum (IDF), che si svolgerà dall’11 al 13 settembre a San Francisco, presso il Moscone West Convention Center.

Non ci sono dati relativi ai costi per unità e, soprattutto, allo spreco di potenza. L’alimentazione wireless finora non si è rivelata particolarmente efficiente, e ricaricare il telefono cellulare a spese del portatile potrebbe essere una perdita di tempo.

Ma non si tratta di una novità. Lo scienziato Nikola Tesla per primo ha dimostrato che l’energia può essere trasmessa in modalità wireless, ma la tecnologia non è stata al passo con l’idea. Almeno finora.

Accogliamo con favore i progressi nella ‘resonance technology’ e sosterremo il suo continuo successo attraverso la consegna dei circuiti integrati più integrati e completi al mondo“, ha dichiarato Arman Naghavi, general manager della divisione analogica dell’IDT (Integrated Device Technology, ) in una nota. “IDT è entusiasta di collaborare con Intel e non vede l’ora di giocare un ruolo chiave nella proliferazione della tecnologia di alimentazione wireless.

Pensiamo che la possibilità di avere un’esperienza di carica senza fili con un ampio ecosistema di dispositivi come tastiere, mouse, dispositivi di memorizzazione, fotocamere e smartphone sarà resa concreta nel prossimo futuro”, ha detto Gary Huang, direttore del PC Growth and Innovation di Intel. “Clienti e consumatori hanno chiesto una esperienza wireless di ricarica completamente mobile, ed è il nostro obiettivo di fornirla attraverso la potenza del PC”.