Facebook e Instagram down oggi, 5 marzo 2024: cosa sta succedendo

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Facebook e Instagram down oggi, 5 marzo 2024: cosa sta succedendo

Il pomeriggio di oggi, martedì 5 marzo 2024, si è trasformato in una fonte di frustrazione per gli utenti dei social media quando, intorno alle 16:20, il sito Downdetector ha registrato un picco significativo di segnalazioni per un malfunzionamento di Facebook. La curiosità e il bisogno di comprendere l’accaduto hanno spinto le persone a dirigersi in massa su X (precedentemente noto come Twitter), dando vita a una vasta discussione e condivisione di esperienze. Interessante è stata la scoperta, evidenziata da diversi utenti, che anche Instagram stava affrontando problemi di accesso, suggerendo così che l’origine del guasto potesse essere attribuita ai server appartenenti al conglomerato di Meta.

L’ironia degli utenti di X e i problemi riscontrati

Come appena accennato, proprio in queste ore moltissimi utenti non riescono ad accedere al proprio account Facebook e Instagram.  Entrambe le piattaforme, in fase di login, segnalano una “sessione scaduta”, seguito da un messaggio di password errata: “La password che hai inserito non è corretta. Password dimenticata?”. Ciò ha fatto temere alla maggior parte delle persone di aver subito un attacco hacker del proprio account, salvo poi tranquillizzarsi nel notare gli hashtag in trend sulla piattaforma X, ovvero #InstagramDown e #FacebookDown, scatenando la consueta serie di meme ironici sulla situazione. Nel caso di Instagram, inoltre, si segnalano problemi nella navigazione dei feed e nella visualizzazione delle Storie.

Nel frattempo, però, si sta notando la mancanza di comunicazioni ufficiali da parte di Meta: l’azienda sta momentaneamente lasciando gli utenti nell’incertezza riguardo le cause esatte del disservizio e, soprattutto, senza una stima precisa su quando i servizi torneranno a essere pienamente operativi. Questa mancanza di informazioni ha alimentato speculazioni e preoccupazioni tra la comunità online, aumentando la sensazione di disagio per non poter accedere a due tra i più popolari social media del momento. Intorno alle ore 17.40 un numero sempre maggiore di utenti ha segnalato il ritorno alla normalità. Non ci resta che attendere il ripristino completo del servizio.