Trapelate tutte le informazioni dei Samsung Galaxy Z Flip 6 e Z Fold 6

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Samsung Galaxy Z Flip 6 e Z Fold 6

Secondo le pagine prodotto trapelate da Evan Blass su Substack, il Samsung Galaxy Z Flip 6 sarà dotato per la prima volta di una fotocamera posteriore da 50 megapixel, una batteria più grande rispetto ai suoi predecessori e numerose funzionalità AI.

Blass, conosciuto come @evleaks su X/Twitter e altre piattaforme, ha una solida reputazione per la precisione delle informazioni trapelate su dispositivi non ancora rilasciati. Questa volta, ha ottenuto e pubblicato copie delle pagine prodotto per il Galaxy Z Fold 6 e Galaxy Z Flip 6 prima dell’evento Unpacked previsto per il 10 luglio, anche se i dettagli saranno confermati solo con l’annuncio ufficiale di Samsung.

Dettagli tecnici del Galaxy Z Fold 6 e Galaxy Z Flip 6

Il Galaxy Z Fold 6 presenta un display esterno Dynamic AMOLED 2x da 6,2 pollici con risoluzione HD+ e un display interno Dynamic AMOLED 2x da 7,6 pollici con risoluzione QXGA+. Equipaggiato con il processore Snapdragon 8 Gen 3, offre fino a 1 TB di storage e una batteria da 4.400mAh. La configurazione della fotocamera posteriore include una principale da 50MP con OIS, una ultragrandangolare da 12MP e un teleobiettivo da 10MP con zoom ottico 3x e OIS. La registrazione video supporta l’8K a 30fps e il 4K a 120fps slow-motion.

Il Galaxy Z Flip 6 ha un display principale Dynamic AMOLED 2X da 6,7 pollici con risoluzione FHD+ e un display esterno IPS da 3,4 pollici. Anch’esso dotato del processore Snapdragon 8 Gen 3, offre fino a 512 GB di storage e una batteria da 4.000mAh. La fotocamera principale è da 50 MP con apertura f/1.8, mentre la fotocamera ultrawide è da 12 MP con apertura f/2.2. La fotocamera frontale è da 10 MP con apertura f/2.2, e la registrazione video supporta il 4K a 60fps e il 1080p a 120fps/240fps.

Funzionalità AI innovative e display migliorati

Uno degli strumenti AI più interessanti del telefono è forse la funzione di interprete personale che può visualizzare le traduzioni su entrambi i suoi schermi. Questo permette di comunicare con qualcuno che parla un’altra lingua leggendo ciò che si dice direttamente sul display esterno. Potrebbe rivelarsi uno strumento prezioso per i viaggi, a patto che sia ragionevolmente accurato. Quando il telefono è chiuso, la funzione Chat Assist consente di inviare messaggi dal display frontale suggerendo risposte. Anche la funzione Circle to Search di Google sarà disponibile sul dispositivo.

Il Galaxy Z Fold 6 non avrà aggiornamenti e cambiamenti significativi, ma il nuovo modello presenterà un display frontale leggermente più grande, come mostrato nelle pagine prodotto trapelate. Il display principale sarà leggermente più piccolo e il telefono sarà un po’ più sottile, rendendolo più leggero rispetto ai modelli precedenti, nonostante la capacità della batteria rimanga invariata. Come il Flip 6, anche il Fold in arrivo sarà dotato di funzionalità AI, come Note Assist che può trascrivere automaticamente le registrazioni e riassumere gli appunti. Potrà inoltre visualizzare traduzioni dal suo interprete personale su entrambi i lati del display principale e avrà la funzione Circle to Search di Google utilizzabile con la S Pen.

L’azienda dovrebbe annunciare entrambi i dispositivi, oltre a nuovi accessori come il Galaxy Ring, Galaxy Watch 7, Galaxy Watch Ultra, Galaxy Buds 3 e Galaxy Buds 3 Pro, durante l’evento Unpacked previsto tra pochi giorni.