Stazione Spaziale Internazionale, oggi la ISS offre un luminoso passaggio nei cieli d’Italia

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it ISS

Nella serata di oggi, domenica 7 luglio 2024, la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) offrirà uno spettacolo imperdibile con un passaggio che attraverserà il cielo italiano, visibile a occhio nudo.

A partire dalle 23:51, guardando verso nord-ovest, sarà possibile ammirare il passaggio della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sopra l’intero territorio italiano. La ISS, visibile a occhio nudo, brillerà intensamente per circa cinque minuti. A differenza delle stelle, che scintillano, la luce della ISS sarà fissa, rendendola facilmente distinguibile.

Consigli pratici, app e risorse online per godere al meglio dello spettacolo

Per apprezzare al massimo questo spettacolo unico, è consigliabile recarsi in un luogo lontano dalle luci artificiali delle città che potrebbero ridurre la visibilità. La ISS apparirà come un punto luminoso in rapido movimento attraverso il cielo. È utile prepararsi almeno dieci minuti prima dell’orario previsto per non perdere l’inizio dell’evento.

Sebbene la ISS sia visibile a occhio nudo, l’uso di un binocolo o di un piccolo telescopio può arricchire l’esperienza, permettendo di osservare più dettagliatamente la struttura della stazione. Alcuni dei migliori siti in Italia per osservare il passaggio della ISS includono l’Osservatorio Astronomico della Val Pellice nel Nord Italia, il Parco Nazionale del Gran Sasso al Centro Italia, e la campagna vicino alle zone archeologiche di Paestum nel Sud Italia, grazie al loro basso inquinamento luminoso.

Per seguire con precisione il percorso della ISS, sono disponibili diverse risorse online e applicazioni utili. Heavens-Above, ad esempio, fornisce mappe dettagliate e orari dei passaggi della ISS; basta inserire il nome della propria città per ottenere tutte le informazioni necessarie.

L’app ISS Detector, disponibile sia per iOS che per Android, invia notifiche in tempo reale sui passaggi della ISS e di altri satelliti visibili. Un’altra risorsa utile è Spot The Station, un’app della NASA che sfrutta il GPS per fornire previsioni precise su quando e dove osservare la ISS, disponibile sia sul Google Play Store,  sia su Apple App Store​.