iOS 18: quando esce e quali dispositivi lo supporteranno?

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it iOS 18 Apple

Apple ha annunciato nuove funzionalità in arrivo sugli iPhone tramite iOS 18 e il sistema di intelligenza artificiale chiamato “Apple Intelligence” durante la Worldwide Developers Conference (WWDC) di lunedì. Tra queste, la possibilità di programmare i messaggi su iMessage, una maggiore personalizzazione dell’interfaccia e emoji unici.

Con iOS 18 e Apple Intelligence in arrivo entro la fine dell’anno, secondo l’esecutivo Apple Craig Federighi, gli utenti di iPhone avranno accesso a un sistema operativo mobile più intelligente, personalizzabile e potente.

“Abbiamo appena iniziato, spero che siate entusiasti come me del futuro,” ha dichiarato Federighi durante il keynote di Apple al WWDC.

Quando uscirà iOS 18? Quali iPhone lo supporteranno?

Apple ha annunciato che iOS 18 sarà disponibile questo autunno come download gratuito per iPhone Xs e modelli successivi.

Personalizzazione della schermata principale e del centro di controllo

Quando gli utenti di iPhone sbloccano i loro dispositivi, solitamente vedono uno sfondo e molte app. Con iOS 18, sarà possibile personalizzare ulteriormente la schermata principale in vari modi, tra cui:

  • Posizionare icone e widget delle app ovunque nella griglia della schermata principale.
  • Attivare la modalità scura che ora modifica anche le icone delle app.
  • Cambiare il colore della tinta della schermata principale.

Anche il centro di controllo sarà più personalizzabile, consentendo agli utenti di raggruppare i loro controlli preferiti, inclusi quelli creati da app di terze parti. I collegamenti per la torcia e la fotocamera sulla schermata di blocco saranno modificabili.

Messaggi programmati e nuove reazioni “tapback” con iOS 18

L’app Messaggi avrà molte nuove funzionalità grazie a iOS 18 e Apple Intelligence, come annunciato dai dirigenti Apple lunedì.

Messaggi programmati, tapback con emoji ed effetti di testo sono alcune delle novità annunciate. Gli effetti di testo permetteranno agli utenti di amplificare visivamente i loro messaggi, mentre i tapback con emoji offriranno modi più espressivi per rispondere ai messaggi di testo.

Un’altra novità per i Messaggi è l’introduzione del Rich Communication Services (RCS), che permetterà una comunicazione più fluida tra utenti iPhone e Android.

Benvenuti, “Genmoji”

Con l’aiuto di Apple Intelligence, gli utenti potranno creare “Genmoji” personalizzati per ogni momento. Basterà fornire una descrizione e apparirà un Genmoji, con altre opzioni tra cui scegliere. I Genmoji potranno essere aggiunti direttamente nei messaggi.

Un’altra funzione disponibile nei Messaggi grazie a Apple Intelligence è la possibilità di creare immagini totalmente originali di persone in forma di sketch o animazione. Apple ha utilizzato l’esempio del compleanno di un contatto per creare uno sketch personalizzato inviato tramite l’app Messaggi.

“Il più grande restyling di sempre” per Foto

L’app Foto riceverà il “più grande restyling di sempre” con una vista unificata. Saranno disponibili opzioni di filtro e gli utenti potranno cercare le foto per mese o anno di scatto. Anche gli screenshot potranno essere filtrati.

Una nuova funzione di raccolta permetterà di sfogliare sezioni personalizzabili, mentre un carosello che si aggiorna quotidianamente mostrerà le foto preferite in un nuovo formato.

App Mail migliorata e più organizzata

L’app Mail sarà in grado di separare le email in sezioni per rendere le caselle di posta più organizzate. Le email in arrivo saranno divise in:

  • Principale per email personali e urgenti.
  • Transazioni per conferme e ricevute.
  • Aggiornamenti per notizie e notifiche social.
  • Promozioni per email di marketing e coupon.

Una nuova funzione di digest delle email renderà più facile sfogliare le email importanti.

Highlights e lettore ridisegnato aggiunti a Safari

Safari semplificherà la comprensione rapida degli articoli o delle pagine web trovando informazioni chiave e riassumendole. Ad esempio, Safari riassumerà un lungo articolo o troverà la posizione di un ristorante semplicemente dal nome che appare su una pagina web.

App Passwords e privacy migliorata

L’app Passwords faciliterà la memorizzazione e l’accesso a password, passkey, password Wi-Fi e codici di verifica. L’app segnalerà anche se le password sono deboli o sono state utilizzate più volte.

L’aggiornamento iOS 18 migliorerà la privacy consentendo di nascondere app e bloccarle, richiedendo un passcode o Face ID per aprirle.

Una Siri più intraprendente

Grazie a Apple Intelligence, Siri sarà più avanzata che mai, potendo:

  • Eseguire azioni all’interno delle app per conto degli utenti.
  • Rispondere a migliaia di domande quando gli utenti vogliono sapere come fare qualcosa sui loro dispositivi Apple.
  • Mantenere il contesto conversazionale in modo che gli utenti non debbano ripetere certe informazioni quando pianificano eventi o inviano messaggi.
  • Comprendere meglio le richieste, anche se gli utenti esitano.
  • Agire quando qualcosa di nuovo appare sullo schermo, come aggiornare un contatto quando un utente riceve un messaggio di testo contenente un nuovo indirizzo.