WhatsApp, da domani non funzionerà più su questi smartphone: l’elenco

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it WhatsApp smette di funzionare

WhatsApp, la nota applicazione di messaggistica, sta per implementare nuove regole riguardanti la compatibilità con i sistemi operativi. Questo cambiamento influenzerà direttamente gli utenti che utilizzano dispositivi più datati. A partire da domani, 24 ottobre 2023, la piattaforma, che è stata acquisita da Meta anni fa, non sarà più compatibile con i dispositivi che funzionano su una versione di Android inferiore alla 5.0. La nuova norma riguarda anche i sistemi operativi iOS, con il requisito minimo innalzato alla versione 12, e KaiOS 2.5.0. Tale mossa rappresenta l’ultimo giro di vite in termini di aggiornamenti software richiesti, escludendo dispositivi ormai obsoleti e potenzialmente insicuri.

Android 5 Lollipop, rilasciato da Google nel 2014, rappresentò una vera rivoluzione nel panorama tecnologico. Venne lanciato insieme al Nexus 6, sviluppato da Motorola poco dopo la sua acquisizione da parte di Google, e al Nexus 9 di HTC. Questa versione fu un enorme passo avanti, segnando il distacco definitivo dal design Holo, tipico dell’era 4.x, per abbracciare il nuovo Material Design. Nonostante sia stato un progresso, molti dispositivi non sono riusciti ad andare oltre KitKat, l’ultima incarnazione di Android 4.x, segnando così una sorta di fine era.

Molti dei dispositivi che verranno esclusi sono quelli rilasciati probabilmente una decina d’anni fa, ormai quasi del tutto scomparsi dal mercato. WhatsApp non ha fornito spiegazioni tecniche dettagliate dietro questa decisione, ma ha dichiarato che la scelta è stata guidata dall’analisi annuale delle tendenze tecnologiche e dell’utilizzo da parte degli utenti. I dispositivi obsoleti spesso non ricevono gli ultimi aggiornamenti di sicurezza e potrebbero non supportare le funzionalità necessarie per far funzionare correttamente l’applicazione. La compagnia ha assicurato che gli utenti coinvolti saranno informati per tempo tramite una notifica sul loro dispositivo, permettendo loro di prepararsi a questo cambio.

La lista dei dispositivi che diranno addio a WhatsApp

Di seguito, ecco un elenco dei dispositivi che non saranno più compatibili con WhatsApp:

  • ASUS Nexus 7
  • HTC Desire HD
  • HTC One
  • HTC Sensation
  • LG Optimus 2X
  • LG Optimus G Pro
  • Motorola Droid Razr
  • Motorola Xoom
  • Samsung Galaxy Nexus
  • Samsung Galaxy Note 2
  • Samsung Galaxy S2
  • Samsung Galaxy Tab 10.1
  • Sony Ericsson Xperia Arc3
  • Sony Xperia S2
  • Sony Xperia Z

Per verificare la versione del sistema operativo installata sul vostro dispositivo, è sufficiente accedere alle Impostazioni del vostro smartphone. Ecco come procedere: accedete alle “Impostazioni, poi selezionate “Sistema“, seguite da “Informazioni su“. In questa sezione, sarà indicata la versione di Android attualmente in uso sul vostro dispositivo.