Stazione Spaziale Internazionale, il luminosissimo passaggio sopra i cieli di tutta Italia: come vederlo

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Stazione Spaziale Internazionale ISS

In questa serata di giovedì 28 marzo 2024, alle ore 19:53, il cielo sopra l’Italia sarà teatro di un fenomeno astronomico eccezionalmente luminoso: il passaggio della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Questo evento, visibile ad occhio nudo da qualsiasi punto del paese, promette di offrire uno spettacolo di rara bellezza.

L’ISS si distinguerà nel firmamento come un punto di luce intensa e costante, a differenza delle stelle che scintillano, seguendo una traiettoria da nord-ovest verso est. La visibilità dell’evento sarà massima se il cielo si presenterà sereno, con una durata approssimativa di cinque minuti, offrendo a tutti gli appassionati di astronomia un’occasione imperdibile.

Strumenti e risorse per non perdere l’occasione di osservare l’ISS

Per gli entusiasti del cielo notturno che desiderano prepararsi al meglio per l’imminente passaggio dell’ISS e assicurarsi di non perdere questo spettacolo celeste, esistono diverse risorse e applicazioni a disposizione. Una delle prime tappe per chi vuole ottenere mappe celesti dettagliate è il sito Heavens-Above. Selezionando la propria località nell’angolo superiore destro della pagina, sarà possibile accedere a informazioni dettagliate sui tempi e le posizioni esatte del transito dell’ISS. Questa piattaforma offre anche la convenienza di scaricare mappe per una consultazione rapida e senza intoppi.

Per una pianificazione ancora più personalizzata, l’app Satellite Tracker by Star Walk consente di impostare notifiche specifiche per i passaggi dell’ISS, oltre a fornire indicazioni precise sulla direzione in cui guardare per individuare la stazione spaziale nel cielo. Disponibile sia per dispositivi iOS che Android, questa app include funzionalità come un timer countdown per il prossimo passaggio, anche se alcuni utenti hanno sottolineato la presenza di annunci pubblicitari e la necessità di un abbonamento per accedere a tutte le opzioni.

Un altro strumento prezioso è offerto dalla NASA con il suo servizio Spot The Station, che permette di iscriversi per ricevere avvisi via email o SMS ogni volta che l’ISS è visibile dalla propria posizione geografica. Questo servizio facilita l’identificazione dell’ISS come un punto luminoso in movimento attraverso il cielo, assicurando un’osservazione ottimale sotto le condizioni atmosferiche adeguate.