Sora, il generatore video di OpenAI, sarà disponibile quest’anno

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Sora OpenAI

Mira Murati, Chief Technology Officer di OpenAI, ha annunciato in un’intervista con il Wall Street Journal che la rivoluzionaria tecnologia Sora, capace di creare video ultra-realistic da semplici testi, verrà lanciata entro la fine dell’anno. Benché una data precisa non sia stata comunicata, l’attesa è che diventi disponibile per tutti nei prossimi mesi.

Introdotto per la prima volta nel febbraio di quest’anno, Sora si è distinto per la sua abilità nell’elaborare scene video estremamente realistiche a partire da descrizioni testuali concise. Finora, l’utilizzo di questa tecnologia è stato limitato ad un ristretto gruppo di professionisti come artisti, designer e registi. Tuttavia, alcuni video creati attraverso Sora hanno fatto la loro comparsa su piattaforme online come X, attirando notevole attenzione.

Le priorità di OpenAI con Sora

L’obiettivo di OpenAI è di rendere Sora disponibile al pubblico entro la fine del 2024, aggiungendo inoltre funzionalità audio per accrescere il realismo delle scene. Murati ha inoltre svelato che l’azienda sta lavorando per permettere agli utenti di modificare i video creati, riconoscendo la necessità di interventi manuali per correggere eventuali imprecisioni.

La collaborazione con Shutterstock è un esempio di come OpenAI stia utilizzando dati pubblici o concessi in licenza per addestrare il modello di intelligenza artificiale di Sora. Nonostante l’eccitazione generale per questa tecnologia, persistono preoccupazioni riguardo al suo possibile uso improprio, in particolare per la diffusione di disinformazione.

OpenAI intende adottare misure preventive simili a quelle già in uso per DALL-E, come la non generazione di immagini di personaggi pubblici e l’apposizione di filigrane nei video per distinguerli dalla realtà. Queste precauzioni si rivelano cruciali alla luce delle prossime elezioni presidenziali americane del 2024. Nonostante i costi energetici significativi, OpenAI si impegna a mantenere il prezzo di Sora competitivo, simile a quello di DALL-E. Questo lancio segna un’importante evoluzione nell’ambito dell’intelligenza artificiale generativa, mostrando capacità di avanzamento rapide e impressionanti.