La medicazione di una ferita post-operatoria

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it medicazione ferita post operatoria

La guarigione di una ferita chirurgica in fase post-operatoria si articola in un processo trifasico che comprende la fase infiammatoria, ricostruttiva e maturativa:

  • La fase infiammatoria consiste in una reazione immediata dell’organismo che mette in atto subito dopo aver subito la lesione e dura dai 3 ai 4 giorni, e presenta una variabile quantità di essudato.
  • La fase ricostruttiva dura dalle 2 alle 3 settimane e consiste nella rivascolarizzazione del tessuto e deposizione di fibre di collagene.
  • La fase maturativa si avvia intorno al ventunesimo giorno e può durare da alcuni mesi fino, in rari casi, ad anni. Questa fase è caratterizzata dal continuo rimodellamento del tessuto cicatriziale.

In tutte le fasi si assiste ad una produzione di essudato da dover gestire attraverso efficaci cambi di medicazioni: minore è il numero di cambi della medicazione da effettuare e maggiore è la possibilità di ridurre l’esposizione a microbi e batteri che potrebbero far nascere delle complicazioni.

L’azienda Mölnlycke, specializzata in soluzioni mediche all’avanguardia, ha studiato un prodotto in grado di assorbire in modo efficace l’essudato: Mepilex Border Post Op è una medicazione avanzata post-chirurgica assorbente con tecnologia Safetac ideata per le diverse tipologie di ferite acute essudanti e perfetta per le medicazioni post-operatorie.

Medicazioni post-operatorie: in cosa consiste la tecnologia Safetac

La medicazione Mepilex Border Post Op è una soluzione all-in-one in grado di assorbire e trattenere l’essudato chirurgico in modo estremamente efficace, grazie alla tecnologia Safetac che permette di ridurre al minimo il dolore associato alla lezione e il danno alla cute durante la rimozione della medicazione.

L’interfaccia Safetac sigilla i bordi della lesione ed evita le fuoriuscite di essudato sulla cute, minimizzando il rischio di macerazione. Assieme al tampone con taglio Flex, Mepilex Border Post Op è in grado di offrire un’elevata flessibilità e conformità della medicazione sulle articolazioni, favorendo la mobilizzazione dei pazienti.

Numerosi studi clinici dimostrano che le medicazioni realizzate con tecnologia Safetac favoriscono una guarigione più rapida delle ferite acute essudanti, riducendo così sia il cambio di medicazione che i costi di trattamento.

I principali vantaggi di Mepilex Border Post Op

Mepilex Border Post-Op è una medicazione chirurgica assorbente indicata per ferite essudanti come ferite acute, ferite chirurgiche, tagli e abrasioni. Può essere lasciata in sede per più giorni, in relazione allo stato della ferita.

I principali vantaggi offerti dalla medicazione sono:

  • Riduce al minimo il danno cutaneo, inclusa la formazione di vescicole;
  • Elevata capacità di assorbimento che riduce il numero di cambi della medicazione;
  • Promuove il comfort dei pazienti durante l’utilizzo;
  • Può essere sollevata e riposizionata senza perdere le sue proprietà di aderenza;
  • Ampi bordi trasparenti per una facile ispezione dell’area della ferita;
  • Barriera antibatterica e antivirale (microbi >25 nm);
  • Non sensibilizzante né irritante;
  • Impermeabile;
  • Favorisce la mobilizzazione precoce del paziente;
  • Riduce il costo associato alle medicazioni.

Le medicazioni da 20cm o più presentano un tampone assorbente ideale per le ferite fortemente essudanti, mentre le medicazioni di dimensioni inferiori sono ideali per le ferite con produzione di essudato da moderata a elevata.

Bibliografia

  1. Beele H. et al. A prospective randomized controlled clinical investigation comparing two post-operative wound dressings used after elective hip and knee replacement; Mepilex® Border Post-Op versus Aquacel® Surgical. International Journal of Orthopaedic and Trauma Nursing, 2020.
  2. Zarghooni K. et al. Is the use of modern versus conventional wound dressings warranted after primary knee and hip arthroplasty? Acta Orthopaedica Belgica, 2015.
  3. Dobbelaere A, et al. Comparative study of innovative postoperative wound dressings after total knee arthroplasty. Acta orthopaedica Belgica, 2015.
  4. Bredow J. et al. Evaluation of Absorbent Versus Conventional Wound Dressing. A Randomized Controlled Study in Orthopedic Surgery. Deutsche Arzteblatt Intternational, 2018.
  5. Mölnlycke Health Care, relazione interna in archivio 20190215-001.
  6. Test esterno eseguito presso Nelson Laboratories (test di penetrazione virale), referto 1064846-S01.
  7. Dichiarazione sul test ASTM F 1671 (test di penetrazione virale), PD-404335.
  8. Feili, F. et al. Fluid handling properties of post-operative wound dressings. Poster presentato durante il quinto congresso della WUWHS, Firenze, Italia, 2016.
  9. Feili, F. et al. Blood absorption capacity of post-operative wound dressings. Poster presentato durante il quinto congresso della WUWHS, Firenze, Italia, 2016.
  10. Feili F. et al. A laboratory valuation of the fluid retention properties of post-operative absorbent dressings. Poster presentato durante il quinto congresso della WUWHS, Firenze, Italia, 2016.