iOS 18: la trascrizione audio arriverà presto sul tuo iPhone

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it iOS 18

Un recente accordo tra Apple e OpenAI segna l’avvio di una nuova era per gli utenti iPhone: iOS 18 integrerà ChatGPT, promettendo un futuro ricco di avanzamenti nel campo dell’intelligenza artificiale. Oggi, emerge un nuovo dettaglio che getta luce sulle funzionalità IA che arricchiranno l’esperienza utente nei prossimi mesi.

Secondo quanto riportato da AppleInsider, Apple si appresta a implementare significativi miglioramenti IA nelle app di sistema quali Note e Memo Vocali. Con iOS 18, queste applicazioni permetteranno agli utenti di trascrivere automaticamente audio e messaggi vocali direttamente attraverso il proprio dispositivo. Memo Vocali offrirà trascrizioni precise dei contenuti audio, mentre Note introdurrà funzionalità più sofisticate, come la generazione di riassunti e elenchi puntati dei concetti chiave, facilitando notevolmente il lavoro di studenti e professionisti.

Espansione delle capacità IA su più piattaforme

Le nuove funzionalità non saranno limitate a iOS. Infatti, la trascrizione avanzata sarà disponibile anche su iPadOS 18 e macOS 15, che verranno presentati durante il Worldwide Developers Conference (WWDC) del 10 giugno 2024. Questo allargamento testimonia l’impegno di Apple nel garantire un’esperienza coerente e all’avanguardia su tutte le sue piattaforme.

Le anticipazioni non si fermano qui. AppleInsider ha rivelato che la prossima versione del sistema operativo vedrà un’implementazione IA capillare in numerose altre applicazioni, tra cui Calendario e Promemoria. Anche l’app Calcolatrice subirà una completa trasformazione, con miglioramenti significativi nell’integrazione con l’app Note. Altre novità includono la “Ricerca Intelligente” di Safari, che utilizzerà l’intelligenza artificiale per ottimizzare e accelerare le ricerche su internet, e un ulteriore potenziamento delle capacità di Siri grazie all’IA.