Intelligenza Artificiale su WhatsApp, a breve il tasto per interagire con il chatbot

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Whatsapp IA

Durante l’evento Meta Connect tenutosi a settembre, Mark Zuckerberg ha rivelato un’importante novità per gli utenti di WhatsApp, Messenger e Instagram: l’introduzione dell’assistente Meta AI. Inizialmente, questa funzionalità sarà disponibile in versione beta e solo per un ristretto gruppo di utenti statunitensi. Tuttavia, Meta prevede di rendere il chatbot basato sull’intelligenza artificiale accessibile a tutti in futuro, lavorando attivamente per migliorare sia l’assistente che l’esperienza utente.

L’ultima versione beta di WhatsApp per Android, identificata come 2.23.24.26, riflette questi sforzi. In questa versione, sopra il pulsante verde per avviare nuove chat, è stato posizionato un logo che simboleggia le funzioni AI. Secondo quanto riportato da wabetainfo.com, cliccando su questo logo, gli utenti possono avviare rapidamente chat AI, eliminando la necessità di selezionare l’assistente dall’elenco dei contatti, come richiesto precedentemente.

Facilità d’uso e maggiore visibilità per l’IA

Questa novità non solo rende più agevole l’uso dell’assistente AI per chi già lo utilizza su WhatsApp, ma la sua posizione strategica, sempre visibile e facilmente accessibile, stimolerà la curiosità degli utenti. Questo aspetto è particolarmente vantaggioso per Meta, che mira a incrementare la conoscenza e l’uso dei suoi assistenti IA da parte di un numero sempre maggiore di persone. Al momento, non si hanno notizie di un’implementazione simile per l’app iOS, ma è ragionevole aspettarsi che presto anche gli utenti di WhatsApp per iPhone possano beneficiare di un accesso rapido ai chatbot in una futura versione beta.

Meta, durante la sua presentazione di settembre, ha menzionato circa 30 personalità IA in sviluppo per le sue piattaforme. Ognuna di queste personalità, caratterizzate da un proprio set di interessi e opinioni, è basata su celebrità note. Tra queste, troviamo MrBeast nel ruolo di “fratello maggiore”, Paris Hilton come detective, Snoop Dogg in veste di Dungeon Master e Tom Brady, celebre campione di football americano, come esperto di discipline sportive.