Fedeltà o illusione? Uno studio svela i modelli ricorrenti dei tradimenti nelle relazioni stabili

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Tradimento

Una recente ricerca ha rivelato un interessante modello nel declino delle relazioni prima di un episodio di infedeltà. Questo studio, pubblicato su “Psychological Science“, indica come il benessere di una persona subisca una diminuzione progressiva prima di un evento così destabilizzante come un tradimento. Tali dati possono essere fondamentali per comprendere e identificare le ragioni alla base di scelte relazionali problematiche.

Gli autori dello studio hanno evidenziato che l’infedeltà è generalmente associata a conseguenze negative sia a livello personale che relazionale. Tuttavia, la ricerca empirica non ha fornito risposte univoche sul se l’infedeltà sia causa o effetto di problemi relazionali preesistenti. L’obiettivo di questa ricerca era quindi capire se i problemi relazionali precedessero o seguissero l’infedeltà, o se vi fosse una correlazione bidirezionale.

Per rispondere a questa domanda, i ricercatori dell’Università di Tilburg hanno analizzato una vasta coorte di circa 1.000 adulti di nazionalità tedesca, seguendoli per un periodo medio di 8 anni. Lo studio ha incluso 947 partecipanti (609 responsabili di infedeltà e 338 vittime), la maggior parte dei quali ha portato a termine lo studio. Ogni partecipante era impegnato in una relazione e aveva vissuto un’esperienza di infedeltà, a differenza di un gruppo di controllo che non aveva sperimentato tradimenti.

Risultati dello studio: prima e dopo l’infedeltà

I risultati hanno mostrato che dopo un episodio di infedeltà, chi tradisce tende a soffrire di una minore autostima, soddisfazione relazionale e intimità. Sorprendentemente, le vittime del tradimento hanno riferito solo una diminuzione dell’autostima e un aumento dei conflitti, senza un calo significativo negli altri indicatori di benessere. Tuttavia, prima dell’infedeltà, si sono verificati cambiamenti drastici: un calo progressivo in quasi tutti gli aspetti del benessere relazionale, con un aumento dei conflitti e una diminuzione della soddisfazione da parte di entrambi i partner.

Dopo l’episodio di infedeltà, la maggior parte delle relazioni non è riuscita a riprendersi, sebbene ci siano state eccezioni, in particolare tra le donne infedeli e le coppie con un impegno relazionale più debole. A differenza di altri eventi critici della vita, le persone coinvolte in un tradimento hanno mostrato una difficoltà maggiore nel recuperare il proprio benessere a lungo termine.