Cosa aspettarsi da Microsoft Build 2024: l’evento Surface, Windows 11 e AI

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Microsoft Build

L’interesse delle aziende tecnologiche per l’intelligenza artificiale continua a crescere, come dimostrato dall’ultima conferenza degli sviluppatori I/O di Google, dominata dalle funzionalità AI, incluso l’assistente Project Astra. Subito dopo, OpenAI ha lanciato GPT 4o, un modello AI gratuito e conversazionale. Prossimo all’orizzonte è il Microsoft Build 2024, la conferenza degli sviluppatori della compagnia, che inizierà la prossima settimana a Seattle.

Normalmente, il Build è una celebrazione della dedizione di Microsoft alla produttività, con dimostrazioni di codifica per entusiasmare gli sviluppatori. Tuttavia, quest’anno la compagnia intende fare grandi mosse nel campo dell’intelligenza artificiale, dopo il lancio del Bing Chat alimentato da ChatGPT all’inizio del 2023. Insieme alle voci su nuovi hardware Surface, il Build 2024 potrebbe essere uno degli eventi più significativi mai tenuti da Microsoft.

Prima del Build, Microsoft ospiterà un’anteprima delle nuove Surface e dell’AI in Windows 11 il 20 maggio, con il Build che inizierà il giorno successivo, il 21 maggio. Per il consumatore medio, l’evento Surface potrebbe essere il più rilevante, con voci che suggeriscono l’arrivo dei primi sistemi con il chip Arm-based Snapdragon X Elite di Qualcomm, insieme a nuove funzionalità del prossimo aggiornamento di Windows 11.

Nuovi hardware Surface

Anche se Microsoft ha recentemente aggiornato la famiglia Surface per clienti aziendali, i nuovi dispositivi consumer attesi includono i modelli Surface Laptop 6 da 13 e 15 pollici con bordi più sottili, trackpad più grandi e una migliore selezione di porte, oltre al chip X Elite. Potremmo anche vedere una versione Arm-based del Surface Pro 10, con un design simile al modello business uscito a marzo, ma con accessori aggiornati, tra cui una Type Cover con un tasto dedicato a Copilot.

Secondo The Verge, Microsoft è fiduciosa che questi nuovi sistemi possano superare in velocità e prestazioni AI il MacBook Air con chip M3 di Apple. Inoltre, la compagnia ha migliorato l’emulazione del software x86 nella versione Arm-based di Windows 11, affrontando uno dei principali problemi del Surface Pro 9 5G.

Tra le maggiori novità attese sui nuovi Surface vi è un miglioramento significativo delle prestazioni AI e di machine learning grazie al chip Snapdragon X Elite, in grado di fornire fino a 45 TOPS (trilioni di operazioni al secondo) dal suo neural processing unit (NPU). Questo è cruciale poiché Microsoft ha affermato che i PC avranno bisogno di almeno 40 TOPS per eseguire le funzionalità AI di Windows localmente.

L’AI Explorer sarà il termine di riferimento per una serie di funzionalità basate su machine learning, tra cui un nuovo strumento di ricerca che permetterà agli utenti di trovare tutto, dai siti web ai file, usando input in linguaggio naturale. Altre aggiunte potrebbero includere una timeline per scorrere le attività recenti e suggerimenti contestuali basati su ciò che si sta visualizzando, oltre a strumenti di AI generativa locale per creare foto e altro.

Microsoft intende integrare un AI Copilot in ogni cosa. Lanciato per la prima volta nel 2021 come strumento per programmatori, tutti gli altri strumenti AI della compagnia sono ora ribattezzati “Microsoft Copilot”. Tuttavia, uno dei principali svantaggi degli strumenti Copilot è la necessità di una connessione internet. Questo potrebbe cambiare presto, poiché Intel ha confermato che Microsoft sta lavorando per rendere locale Copilot, permettendo di rispondere a domande più semplici rapidamente senza collegarsi a internet.

Dopo l’annuncio di nuovi hardware e software, il Build 2024 si concentrerà sulla preparazione degli sviluppatori a supportare meglio le nuove funzionalità AI e Copilot. Microsoft ha già anticipato strumenti come Copilot su Edge e Copilot Plugins per le app di Microsoft 365. Dai breakout session programmati, emerge un’attenzione massiccia a tutto ciò che riguarda l’AI, con sessioni su Customizing Microsoft Copilot, Copilot in Teams, Copilot Extensions e altro.

Oltre a Microsoft, anche altri produttori come Dell e Lenovo dovrebbero presentare nuovi laptop con il chip Snapdragon X Elite di Qualcomm. Nonostante l’intensa attenzione sull’AI al Google I/O 2024, Microsoft punta molto sul machine learning per espandere le capacità dei PC Windows.