Auto usate: cresce la richiesta per le vetture di seconda mano con dotazioni all’avanguardia

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it auto usate

Ad oggi il mercato delle autovetture offre una scelta molto ampia di veicoli che si contraddistinguono per dimensioni, metodo di alimentazione, prestazioni, design e caratteristiche specifiche. Ma quello che sembra essere per la maggior parte degli acquirenti un valore aggiunto a cui è difficile rinunciare è la tecnologia.

Questa garantisce una maggiore sicurezza, una comodità superiore e la possibilità di viaggiare usufruendo di più confort possibili. Al giorno d’oggi è possibile beneficiare di questi vantaggi a fronte di una spesa più contenuta, visto che queste tecnologie hi-tech sono disponibili anche nelle auto usate.

A questo proposito, è importante ricordare che per risparmiare ulteriormente è possibile affidarsi ai portali e-commerce specializzati, per esempio guardando alle auto di seconda mano su MiaCar.it, che seleziona le migliori offerte di usato garantito formulate esclusivamente da concessionari autorizzati.

Le dotazioni hi-tech per la sicurezza a bordo

In fase di scelta del modello dell’auto, è bene sapere quali dispositivi sia utile cercare e quali vetture li presentino. Tra le tecnologie base ci sono sensori e telecamere che assistono il conducente nelle manovre di parcheggio, permettendo di calcolare con precisione le operazioni necessarie non solo per parcheggiare più facilmente, ma soprattutto per evitare di danneggiare la vettura stessa e quelle circostanti.

Questa tipologia di dispositivi permette anche di segnalare la presenza di pedoni laddove non siano visibili completamente al guidatore. Il City Safety è tra gli strumenti che in città hanno proprio lo scopo di aiutare il conducente nell’evitare collisioni con ciclisti o pedoni che transitino sulla strada.

Il cruise control, invece, è un elemento aggiuntivo che permette di mantenere una velocità di crociera tale da garantire che la macchina tenga la giusta distanza di sicurezza rispetto al veicolo anteriore, evitando contatti violenti tra le auto mentre si percorrono soprattutto rettilinei ad alte velocità.

I dispositivi ADAS, ossia Advanced Driver Assistance Systems, in generale, sono pensati, infatti, per rendere i veicoli più sicuri anche nel caso in cui si presenti improvvisamente uno stato d’emergenza e capaci di evitare rischi come quelli legati ad eventuali incidenti. Si tratta, dunque, di aggiunte al modello base dell’auto davvero irrinunciabili.

Come evidenziato dagli ultimi dati ISTAT, infatti, spesso a causare scontri è l’incapacità del conducente di regolare correttamente la velocità, un aspetto che va a influire sui tempi di frenata: una tecnologia avanzata come quella della frenata automatica permette all’auto di rallentare ed arrestarsi al momento in cui venga percepita dalla strumentazione una distanza scorretta tra un veicolo e l’altro o la presenza di un ostacolo non calcolato.

Molto utile è anche il rilevatore di stanchezza che permette di valutare quale sia il livello di presenza e attenzione del guidatore e, in caso di esito negativo, di attivare segnali che diano al conducente la possibilità di rimettersi correttamente in carreggiata e di essere maggiormente concentrato, come, ad esempio, stimoli acustici.

Ad oggi ci sono anche particolari sistemi come quello del Large Animal Detection presente su alcune vetture come quelle della casa madre Volvo che segnalano la presenza di animali sulla carreggiata e che attivano la frenata d’emergenza per evitare di investirli, soprattutto nelle aree di montagna e nelle zone boschive.

La tecnologia per beneficiare di una maggiore comodità a bordo

Per quanto riguarda, invece, le tecnologie che permettono di avere un maggiore confort a bordo, ci sono sicuramente quelle legate alla connettività che vanno dal collegamento tramite bluetooth o hotspot che danno la possibilità di intrattenersi a bordo anche prendendo direttamente la musica dal cellulare o avendo la possibilità di parlare al telefono senza togliere le mani dal volante e diminuendo l’eventualità di distrarsi mentre si sta guidando.

Esistono, inoltre, aggiunte come i fari abbaglianti intelligenti che aumentano la visibilità del guidatore senza accecare i conducenti delle vetture adiacenti.