Appuntamento a stasera con la Stazione Spaziale Internazionale: il passaggio sarà visibile in tutta Italia

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it ISS

Stasera, martedì 30 gennaio 2024, gli amanti dell’astronomia e il pubblico generale in Italia hanno la straordinaria occasione di assistere al passaggio della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), visibile ad occhio nudo in tutta Italia. A partire dalle 18:54, con cieli sereni, sarà possibile osservare questo spettacolo celeste guardando verso ovest. La ISS sarà riconoscibile come un punto molto luminoso nel cielo, che si distingue per la sua luce fissa, a differenza del tremolio delle stelle.

Durante questo evento, che avrà una durata approssimativa di 5 minuti, l’ISS sarà distinguibile come un punto luminoso costante nel cielo, diverso dal tremolio tipico delle stelle. Tale luminosità costante è una caratteristica distintiva che rende il transito dell’ISS un’esperienza unica per gli osservatori. Il passaggio sarà visibile in ogni angolo della penisola italiana, permettendo a un vasto pubblico di godere di questa meraviglia celeste.

La Stazione Spaziale Internazionale rappresenta un capolavoro di ingegneria e cooperazione internazionale, a cui l’Italia ha fornito un contributo significativo. La ISS, visibile da terra, è grande quanto un campo da calcio, pesa 450 tonnellate e misura 73 metri per 109. Si trova in orbita a 400 km di altezza e compie un’orbita completa intorno alla Terra in 90 minuti. L’Italia ha contribuito alla costruzione di importanti moduli della ISS, tra cui il Nodo-2 Harmony e il Nodo-3 Tranquillity, la Cupola e ha partecipato al laboratorio europeo Columbus. Questa collaborazione internazionale ha reso possibile la realizzazione del primo avamposto umano in orbita nello spazio​.

Come trovare la mappa del cielo della propria città?

Per coloro che desiderano una guida più personalizzata, è semplicissimo localizzare la Stazione Spaziale Internazionale nel proprio cielo. Visitando il sito Heavens-Above e selezionando la propria città nell’angolo in alto a destra, è possibile ottenere mappe dettagliate con orari e date specifici. Queste mappe, facilmente scaricabili, non solo vi mostreranno il percorso dell’ISS, ma forniranno anche informazioni sui passaggi di altri satelliti, indipendentemente dalla vostra ubicazione.

Oltre ad essere un fenomeno spettacolare da osservare, l’ISS è anche un laboratorio scientifico fondamentale. La ricerca condotta a bordo della stazione ha portato a scoperte importanti sulla salute umana in ambiente microgravitazionale, offrendo nuove prospettive sulla comprensione del nostro pianeta e del corpo umano. La stazione è un fiore all’occhiello della ricerca scientifica spaziale e continua a offrire importanti contributi in diversi ambiti della scienza​​.