Il nuovo Apple Watch Series 10 rileverà la pressione sanguigna e l’apnea notturna

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it Apple Watch Series 10

A sorpresa, Apple Watch Series 9 non ha introdotto le funzioni di monitoraggio della pressione e del glucosio nel sangue, alimentando molte discussioni tra gli appassionati. Tuttavia, secondo le informazioni riportate da Mark Gurman di Bloomberg, con l’arrivo del nuovo Apple Watch Series 10, previsto per l’autunno del prossimo anno, la situazione potrebbe prendere una piega diversa.

Fonti vicine alla questione affermano che Apple sta progettando una serie di nuove funzionalità per il suo prossimo smartwatch, focalizzate sul benessere e la salute degli utenti. In cima alla lista di queste innovazioni, si trova la tecnologia per la misurazione della pressione sanguigna.

Un orologio sempre più attento alla salute dell’utente

Questo sistema non avrà lo scopo di sostituire una completa analisi medica, ma piuttosto di fornire all’utente un feedback immediato sulla sua pressione, segnalando eventuali anomalie. Come spiega Gurman, sarà come un diario di bordo per l’utente, dove annotare eventuali episodi di ipertensione e confrontarli con le proprie attività quotidiane. In caso di rilevamenti anomali, l’orologio suggerirà all’utente di consultarsi con un medico o di utilizzare uno sfigmomanometro tradizionale per avere misurazioni più dettagliate e precise.

Sulla roadmap di Apple, si prevede anche l’introduzione di una funzionalità che mostrerà i valori sistolici e diastolici in forma numerica, anche se queste implementazioni sono al momento considerate “a lungo termine”. Un’altra importante novità prevista per il 2024 riguarderà la funzione di rilevamento dell’apnea notturna. L’orologio userà algoritmi avanzati basati sui pattern di sonno e respirazione per determinare se un utente potrebbe soffrire di questa patologia, suggerendo una visita medica nel caso in cui vengano rilevate anomalie.