Apple rilascia iOS 17.5.1 per correggere il problema delle foto

Entra nel nuovo canale WhatsApp di NextMe.it iOS 17.5.1

Apple ha recentemente rilasciato iOS 17.5.1 e iPadOS 17.5.1, aggiornamenti minori ma cruciali, arrivati a una sola settimana dalle versioni precedenti. Questi update risolvono il bug delle “foto zombie”, che faceva riapparire immagini cancellate da tempo, talvolta da anni, causando potenziali disagi per gli utenti.

Il bug delle foto è stato segnalato su diversi social media, in particolare su Reddit, dove utenti lamentavano la ricomparsa di foto e messaggi vocali eliminati. Secondo alcune ipotesi, l’aggiornamento a iOS 17.5 potrebbe aver causato una reindicizzazione delle librerie di foto, facendo riemergere contenuti eliminati.

Gli aggiornamenti iOS 17.5.1 e iPadOS 17.5.1 includono correzioni cruciali, come descritto nelle note di rilascio di Apple: “Questo aggiornamento include importanti risoluzioni di problemi e corregge un errore raro per cui le foto in cui si verificavano danni al database potevano ricomparire nella libreria di Foto anche se erano state eliminate”. Questi update sono essenziali per garantire la sicurezza e la privacy degli utenti, evitando il rischio di vedere riemergere vecchie immagini cancellate.

Come Aggiornare a iOS 17.5.1

Aggiornamento via OTA

Per aggiornare il proprio iPhone tramite OTA (Over-The-Air), è sufficiente seguire questi passaggi:

  1. Aprire le Impostazioni.
  2. Andare su Generali.
  3. Selezionare Aggiornamento Software.

Il sistema verificherà la disponibilità dell’aggiornamento e, una volta confermata, l’utente potrà procedere con il download e l’installazione. Il dispositivo si riavvierà automaticamente una volta completato l’update​.

Aggiornamento tramite iTunes

Per aggiornare tramite iTunes, è necessario:

  1. Collegare l’iPhone al computer via cavo.
  2. Aprire iTunes e selezionare il dispositivo collegato.
  3. Andare su Riepilogo.
  4. Cliccare su Verifica Aggiornamenti.

iTunes chiederà se si desidera aggiornare ad iOS 17.5.1 e, una volta dato il consenso, procederà con il download e l’installazione dell’aggiornamento. Al termine, il dispositivo si riavvierà automaticamente​.

Prima di procedere con qualsiasi aggiornamento, è sempre consigliato effettuare un backup completo dei propri dati tramite iTunes o iCloud. Questo garantisce la possibilità di ripristinare tutte le informazioni in caso di eventuali problemi durante l’aggiornamento​.