La luna Fobos sorge su Marte: il video di Curiosity

marte e fobos

Volete la luna? Eccola, dice Curiosity. Il rover della Nasa, da ormai 11 mesi all'opera su Marte ha fotografato uno dei due satelliti del pianeta, Phobos, nel momento in cui sorgeva.

Le foto sono state scattate lo scorso 28 giugno, mentre la piccola luna Phobos (o Fobos) si innalzava nel cielo del Pianeta Rosso. Successivamente sono poi state montate in un video che mostra gli 86 fotogrammi scattati dalla fotocamera di navigazione Navcam di Curiosity.

Avete chiesto la luna. Eccola! Guardate il filmato dalla mia Navcam della luna di Marte Phobos che sorge” è apparso sul profilo Twitter del rover. Il messaggio, ovviamente scritto dai funzionari della Nasa responsabili della missione di Curiosity, è stato twitatto lunedì 1 luglio.

Anche se il video dura solo 32 secondi, il tempo reale necessario al rover per catturare tutte le immagini è stato di 27 minuti. L'ampio anello visibile nel video è causato dalla dispersione della luce all'interno della fotocamera.

Phobos è la più grande e anche la più interna delle due lune di Marte. L'altro è Deimos. Phobos orbita a meno di 6.000 km dalla superficie del pianeta, e ciò lo rende il satellite naturale più vicino al proprio pianeta dell'intero sistema solare. Come la Luna alla Terra, anche Fobos è in rotazione sincrona con Marte, per questo mostra sempre la stessa faccia al pianeta. È stato ipotizzato inoltre che le due lune marziane siano ex asteroidi catturati dalla gravità del pianeta rosso milioni di anni fa.

Nel frattempo, il rover si sta preparando al lungo viaggio verso il Monte Sharp. Dallo scorso agosto, quando è atterrato su Marte, Curiosity non si è allontanato molto. Tuttavia, a breve dovrà compiere un lungo cammino (circa 6 km) per andare alla ricerca di eventuali tracce di vita microbica.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Una lucertola su Marte fotografata da Curiosity?

- Curiosity: 9 mesi in un minuto. Il video in timelapse

- Marte come non lo abbiamo mai visto: la foto di Curiosity da un miliardo di pixel

- Le 5 scoperte del rover Curiosity su Marte

Foto: Walter Myers

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico