Curiosity: la Nasa vicina al nuovo sbarco su Marte

curiositymarte

Ultime manovre per Curiosity. Il rover della nasa atterrerà tra il 5 ed il 6 agosto sulla superficie di Marte dopo un lungo viaggio. Manca ormai meno di una settimana allo sbarco del dispositivo sul pianeta rosso, partito lo scorso novembre.

Nei giorni scorsi, la navicella che trasporta il rover, il Mars Science Laboratory, ha effettuato un volo di aggiustamento previsto più di nove mesi fa. La manovra di correzione della traiettoria è stata completata in ritardo sabato scorso e potrebbe essere l'ultima fino al giorno di sbarco.

La sonda è quasi pronta per l'atterraggio che avverrà nei pressi del cratere Gale. Scopo della missione del rover, che durerà circa 2 anni, sarà quella di scoprire se l'area abbia mai offerto condizioni ambientali favorevoli alla vita.

Il Mars Science Laboratory nel corso delle ultime settimane aveva spostato la propria traiettoria di atterraggio. Così facendo sarebbe finito in un punto nella parte superiore dell'atmosfera marziana che si trovava circa a 13 miglia (21 chilometri) ad est del punto di ingresso di destinazione.

"Lo scopo di questa manovra è quello di spostare il punto in cui Curiosity entrerà nell'atmosfera di circa 13 miglia", ha affermato Tomas Martin-Mur del Jet Propulsion Laboratory della Nasa, a Pasadena, in California, capo del team di navigazione della missione. "Il primo sguardo sui dati di telemetria e rilevamento indica che la manovra è riuscita come previsto."

Curiosity entrerà nell'atmosfera di Marte ad una velocità di circa 13.200 miglia all'ora (5.900 metri al secondo). Altre opportunità per due ulteriori correzioni di rotta sono previste nelle ultime 48 ore prima dello sbarco, qualora fosse necessario.

Ad oggi 30 luglio, la sonda Mars Science Laboratory ha percorso circa 343 milioni miglia (555 milioni di chilometri) su 352 milioni di miglia (567 milioni di chilometri), necessari per raggiungere Marte.

Un viaggio durato quasi nove mesi, ma che potrebbe aiutare a scoprire i misteri che ancora si celano sulla superficie marziana.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico