Windows Phone 8: le caratteristiche

windows 8m

Se ne era parlato già mesi fa e alla fine è stato annunciato: il prossimo autunno Microsoft lancerà sul mercato Windows Phone 8, la versione mobile di Windows 8, disponibile inizialmente su cellulari Nokia, Huawei, Samsung e Htc. Gli smarthphone così targati avranno dunque un sistema operativo basato sull’omonimo per pc, ma integrando le tipiche funzionalità dei dispositivi mobili, come le applicazioni.

Come sapevamo, la novità assoluta del sistema operativo “mobile” è Wallet Hub, il portafoglio digitale che consentirà agli utenti di effettuare via telefono pagamenti con carte di credito e di fedeltà. Oltre a questo, il nuovo sistema operativo per smarthphone sarà dotato di sistema di criptazione dati Bitlocker, rendendolo molto utile agli utenti businessmen.

Ma quali sono le altre caratteristiche principali?

Supporto multi-core. I dispositivi saranno dotati di più nuclei di processori (dual e quad-core). Questo consentirà di registrare video Full Hd, di disporre di giochi con grafica ad altissima risoluzione, e di poter usufruire di altre funzioni di alto livello.

Schermo ad alta risoluzione. In particolare il sistema operativo supporterà le risoluzioni 1280x768 e 1280x720, cosa che consentirà il passaggio dagli attuali 480x800 pixel alla risoluzione 720p Hd (attualmente disponibile sulle Tv con tecnologia Lcd e plasma).

Immagazzinamento dati più flessibile. Il sistema operativo supporterà schede di memoria MicroSD: in questo modo sarà possibile conservare foto, musica e qualsiasi tipo di dato digitale, rimuovendo poi la scheda in modo da inserirla nel proprio pc.

Supporto Near Field Communication (Nfc). Consiste in un sistema di connettività bidirezionale a corto raggio (massimo 10 cm), ed è pertanto una tecnologia utile per i pagamenti e per il trasferimento veloce dei dati tra i dispositivi.

Internet Explorer 10. Windows Phone 8 sarà compatibile con la più recente versione del browser di Microsoft, come atteso.

Mappe offline. Accanto ad un sensibile miglioramento nei dettagli forniti dalle mappe e dalle indicazioni stradali in molti paesi, il nuovo sistema operativo mobile consentirà di immagazzinare un certo numero di mappe offline, in modo da poterle consultare anche senza connessione Internet.

Nuove applicazioni e giochi. Non poteva mancare, ovviamente, una nuova ondata di utili applicazioni e divertenti giochi.

Occhio al prossimo autunno dunque: la nuova generazione mobile sta arrivando.

Roberta De Carolis