So.cl: il social network di Microsoft apre al pubblico

so.cl microsoft

So.cl, il nuovo social network di Microsoft da oggi è ufficialmente operativo. Come promesso qualche mese fa, il nuovo strumento messo a punto dai FUSE Labs di Microsoft promette di essere una via di mezzo tra un social network e un motore di ricerca.

L’acronimo deriva dalla pronuncia della parola inglese “social”, secondo quanto affermano da Redmond. Un esperimento sociale di ricerca condivisa, così è stato definito. Da oggi dunque è possibile registrarsi. L’interfaccia di So.cl in ogni caso somiglia a quella di altri noti social network col solito layout a tre colonne, anche se è dotato di una ampia finestra di ricerca.

Nato inizialmente per alcune scuole e università americane, tra cui quelle di Washington, New York e Syracuse, So.cl offre la possibilità agli studenti di pubblicare post con foto e video, questi ultimi attraverso la funzione “video parties”

Una copia di Facebook e Twitter? Da Redmond dicono di no. Il nuovo servizio offerto da Microsoft, più che un rivale, si pone come alleato del social network di Zuckerber, integrando Facebook al proprio interno.

Secondo Microsoft si tratta di "un progetto di ricerca focalizzato sul futuro delle esperienze sociali e di apprendimento". I membri sono invitati a creare dei "collages" di contenuti utilizzando il motore di ricerca Bing e condividendo i link con gli altri utenti. Questi ultimi possono quindi identificare le persone che sono interessate agli stessi argomenti, monitorare i feed degli account collegati e prendere parte ai video parties durante i quale possono guardare i video online insieme, commentandoli attraverso una funzione della chat.

Ad arricchire le funzioni di ricerca, inoltre, vi sarà anche la possibilità di applicare un tag ai risultati ottenuti per un loro successivo richiamo e per la catalogazione.

Francesca Mancuso

Cerca