OpenGenova, la mappa interattiva dell'alluvione

opengenova

Sempre più frequenti, purtroppo, le alluvioni che affliggono le nostre regioni. Ricordiamo le devastazioni in Sardegna, abbiamo impresse nei nostri occhi quello che sta succedendo a Genova. Ma oggi, grazie alle nuove tecnologie, molte cose sembrano essere cambiate. Un compartecipazione fornita dai molti strumenti di cui si dispone. È l'iniziativa di OpenGenova.

Oggi, infatti, si fa fronte alle emergenze grazie alle mappe, alle segnalazioni di tutti. Ognuno diventa protagonista. Primi fra tutti i cittadini, il cui compito è quello di segnalare le zone più colpite e che hanno riportato i danni più gravi.

Il progetto di mappatura nasce da un gruppo di cittadini che, in tempo reale, aggiorna online lo stato reale della situazione nelle varie aree della regione. Possono partecipare tutti, anche chi è di passaggio. Basta semplicemente utilizzare gli hashtag appositamente creati, #AlluvioneGenova2014 o #OpenGenovaMap e condividere foto e coordinate successivamente pubblicate per aggiornare la mappa.

Sono già in molti ad aver aderito all'idea. Tanto che, al momento, si dispone di oltre 250 immagini relative al territorio alluvionato. Un'idea che, in futuro, se mai ce ne dovesse essere ulteriore bisogno, potrebbe essere utilizzata per condividere allo stesso modo informazioni e foto. Sicuramente, un servizio a disposizione dei cittadini per affrontare le situazioni d'emergenza al passo con i tempi.

Federica Vitale

Leggi anche:

- I 5 droni che ci salveranno dalle catastrofi (naturali e non)

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico