Microsoft Windows 9: la presentazione ad aprile 2015

windows-9

La prossima versione del sistema operativo di Microsoft, Windows 9, è prevista entro aprile 2015. E, secondo indiscrezioni, il Windows "Threshold", come verrà chiamata l'inedita versione del nuovo OS, prevede una nutrita ondata di aggiornamenti.

Microsoft, presumibilmente, rivelerà le caratteristiche del suo nuovo sistema operativo proprio questo 2014, nel corso di una conferenza che riunirà gli sviluppatori della società e prevista per il prossimo aprile. Precisamente un anno prima del lancio della versione aggiornata. Tuttavia, le esatte variazioni della versione del sistema operativo proposto non sono ancora del tutto chiare, ma la caratteristica denominata "Metro 2.0" si pensa si concentrerà sul miglioramento delle nuove applicazioni di Microsoft.

Non è chiaro quali cambiamenti si stiano apportando, ma è lecito ritenere che una modalità a finestra in funzione sul desktop ne sia una parte fondamentale”, ha dichiarato Paul Thurrot, un popolare blogger di Microsoft. Il menu Start, inoltre, potrebbe fare ritorno su Windows 9, mentre si vocifera anche la possibilità di un secondo aggiornamento di Windows 8.1.

Microsoft, dunque, è in fase di pianificazione finale per il suo nuovo OS e starebbe considerando ulteriori piani per introdurre ulteriori punti chiave del relativo sviluppo per la versione del sistema operativo. E dal momento che l'azienda è in fase di programmazione, si prevede che il lavoro possa cominciare subito dopo la conferenza di aprile.

Thurrot aggiunge, inoltre, che l'impresa voglia allontanarsi dal suo Windows 8 e, di conseguenza, starebbe progettando di passare al nome Windows 9 al posto di quello consecutivo, Windows 8.2 o qualsiasi altro nome relativo alle versioni di Windows 8. "Al fine di prendere le distanze dalla debacle di Windows 8, Microsoft sta attualmente pianificando di abbandonare il nome di Windows 8 e il marchio per questa prossima versione di Windows 9”, dichiara lo stesso Thurrott.

Simile alle versioni beta precedenti del sistema operativo Windows, dei test di prova pre-lancio potrebbero essere messi a disposizione del pubblico.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Windows 8: Microsoft fa retromarcia. Un flop?

- Microsoft: bye bye Windows RT!

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico