Diritto d'autore sul web, a marzo il nuovo regolamento dell'Agcom

Il prossimo 31 marzo 2014 entrerà in vigore il nuovo regolamento approvato dal Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) per il diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica.

Il provvedimento, ha spiegato l’Autority, si fonda "sulla convinzione che la lotta alla pirateria non possa limitarsi all’opera di contrasto, ma debba essere accompagnata da una serie di azioni positive, volte a creare una cultura della legalità nella fruizione dei contenuti".

E non si riferirà agli utenti finali che fruiscono di opere digitali in modalità downloading o streaming e tantomeno sulle applicazioni dei social network nelle quali si concretizza la condivisione diretta tra utenti finali di opere digitali.

Bensì, il regolamento dà carattere prioritario alla lotta contro le violazioni massive, e pertanto non dovrebbe incidere in alcun modo sulla libertà in rete. Il testo, si legge, tiene peraltro conto “delle osservazioni emerse nel corso di un’ampia consultazione dei soggetti interessati e nell’ambito di una proficua interlocuzione con la Commissione Europea".

Segnalare una violazione di copyright sul web sarà più facile: basterà compilare un modulo che ogni utente può scaricare direttamente sul sito dell’Agcom. Se l'Agenzia accoglierà la segnalazione, potrà dunque procedere nelle forme e tempi stabiliti dalla legge, ovvero in due modi.

Si parla di procedura ordinaria (in massimo 35 giorni) e rito abbreviato (massimo 12 giorni), ove si ritenga che la violazione comporti una "grave lesione dei diritti di sfruttamento economico di un’opera digitale, ovvero una violazione di carattere massivo".

In entrambi i casi, l'Agcom potrà chiedere al proprietario della pagina di rimovere i contenuti impugnati entro 3 giorni, oppure potrà rivolgersi a un giudice ordinario.

Capablanca

Leggi anche:

- Sempre più professionisti tra i criminali del web

- Facebook e i social network verranno regolamentati?

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico