Facebook: rafforza i rapporti sociali

facebook_logo

Facebook fa bene ai rapporti sociali. Secondo quanto ha svelato una ricerca resa nota da Pew Internet & American Life Project, il social network non è considerato deleterio nei confronti dei rapporti tra le persone ma anzi, è in grado di migliorarli.

I sociologi di Pew Research Center hanno intervistato 2.255 adulti interrogandoli sul loro uso dei social network come Facebook, MySpace, LinkedIn e Twitter. Lo studio condotto lo scorso autunno conferma l'aumento esponenziale della frequentazione di questo tipo di siti Internet.

Svariate sono le ragioni per cui facebook sarebbe un toccasana per l'amicizia. In primo luogo per la semplicità con cui si aggiorna la propria pagina tenendo così informati gli amici riguardo alla propria vita. Secondo la ricerca, il 15% degli utenti aggiorna il proprio status quotidianamente, il 22% commenta post altrui, il 20% commenta foto, il 26% è solito distribuire a destra e a manca i propri “like” ed il 10% invia messaggi privati.

Perchè. L'utilizzo costante del social network favorisce inoltre l'amicizia, il conforto emotivo e infine l'aiuto strumentale. E, incredibile ma vero, Facebook aumenta anche la fiducia nei confronti del prossimo.

Facebook e la politica. Grazie a Facebook, inoltre, pare sia aumentato l'interesse e il coinvolgimento nella vita politica, probabilmente anche grazie alla possibilità di discutere i vari temi di attualità. Il 23% degli utenti infatti ha usato il social network per persuadere i propri contatti a voltare per il candidato di turno.

L'indagine ha anche ricostruito la cerchia tipo, analizzando le amicizie in base alla tipologia del legame. Ad esempio, se un utente ha in media 229 amici su Facebook, questi sono così suddivisi:

  • 22% ex compagni di scuola

  • 12% lontani parenti

  • 10% colleghi

  • 9% amici del college

  • 8% famigliari

  • 7% gruppi e associazioni

  • 2% vicini di casa

Keith Hampton, che ha condotto l' indagine ha spiegato: "Vi sono molte teorie sull'impatto della frequentazione dei social network sulla vita sociale degli utenti ed il dibattito è in gran parte concentrato sulla possibilità che questi siti possano danneggiare le relazioni sociali del loro iscritti, isolandoli dal mondo. Abbiamo trovato esattamente l'opposto: la gente che utilizza social network come Facebook ha in realtà relazioni sociali più sviluppate ed è più impegnato in attività civiche e politiche".

Viene dunque sfatato il mito secondo cui l'utilizzo dei social network ci allontana dai rapporti reali. Facebook ci aiuta a coltivarli.

Francesca Mancuso

Cerca