Kirobo: il primo robot a visitare la Iss e a comunicare con la Terra

Kibo-robot

Il primo esperimento di conversazione dallo spazio tra un robot e gli umani è pronto per essere compiuto. E sarà il Giappone a prepararsi a compiere un balzo gigantesco per testare una simile conversazione. E, dopotutto, è questa l'era dei robot che, sempre più rapidamente, si stanno sostituendo all'uomo nei più svariati tipi di mansioni.

È un piccolo robot, Kirobo, ed è stato presentato nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Tokyo. L'umanoide è alto 34 centimetri ed è semplicemente bianco e nero, indossa degli stivali rossi ed ha grandi occhi ovali e una piccola bocca rossa. È un robot parlante che accompagnerà un astronauta giapponese nello spazio proprio questa estate, una missione che avrà inizio il prossimo 4 agosto e che lancerà la nuova frontiera degli androidi nello spazio.

"La Russia è stata la prima ad andare nello spazio, gli Stati Uniti sono stati i primi ad andare sulla Luna, vogliamo che il Giappone sia il primo paese ad inviare un robot-astronauta nello spazio in grado di comunicare con gli esseri umani", ha detto Yorichika Nishijima, il Project Manager di Kibo Robot.

"Kirobo ricorderà il volto del signor Wakata in modo che possa riconoscerlo quando si riuniranno nello spazio", ha spiegato il suo creatore Tomotaka Takahashi. "Sarà il primo robot a visitare la stazione spaziale".

Il robot, che possiede anche una vasta gamma di movimenti fisici, sarà in grado di svolgere compiti e ruoli chiave in alcune missioni, inviando dei messaggi dalla sala di controllo indirizzati all'astronauta.

Kirobo

Tornato sulla Terra, il robot gemello di nome Mirata sarà la controparte nella risoluzione di eventuali problemi riscontrati con il suo antagonista elettronico. Takahashi ha riferito di voler creare un robot miniaturizzato che possa essere portato in tasca dai proprietari. Proprio come uno smartphone. Che sia anche questa una nuova frontiera per il futuro?

Federica Vitale

Leggi anche:

- In compagnia di BlabDroid, il robot confidente

- Mabel, il robot bipede che corre come un uomo

- Robocom: il futuro è dei robot

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico