Robot: ai Japan Days di Pisa le novità da Italia e Giappone

Japan Days

È stata una rassegna all’insegna della robotica quella di Japan Days, che si è svolta dall’11 al 13 maggio scorso alla Casa della Città Leopolda di Pisa. Tre giorni che hanno visto susseguirsi le presentazioni degli ultimi prototipi presentati in Italia e in Giappone e le cui applicazioni spaziano dalla medicina alla biomimetica, dal sociale alla gestione dei rifiuti.

Ai “Japan Days” tutti gli appassionati di robotica hanno potuto osservare da vicino i nuovi automi, come Dustcart, il primo esemplare al mondo di robot-spazzino realizzato a Peccioli (Pisa), Era, il robot studiato per gli anziani, o Talking robot, che simula la voce umana. E poi il progetto Hydronet, della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, per il monitoraggio delle acque, e il progetto Endotics, per un’endoscopia indolore.

L'Italia, grazie all'Europa, è ormai il leader del settore robotico”, ha spiegato Paolo Dario, direttore dell'Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna e docente all'Università Waseda di Tokyo. Un settore, ha aggiunto Dario, “che ha visto il Giappone come motore di innovazione e con cui oggi possiamo dialogare alla pari, arricchendoci vicendevolmente. “Le grandi sfide di domani puntano sullo sviluppo di robot assistenti, in grado di aiutare soprattutto gli anziani. Robot che dovranno essere affidabili, economicamente accessibili e rispettosi dell'ambiente”.

Il professore ha ricordato poi che “eccellenze come l'Istituto Italiano di Teconolgia (Iit) e Sant'Anna - ha aggiunto Dario - sono ormai tra le più importanti realtà nel panorama mondiale e, con il sostegno delle reti di ricerca europee, rappresentano uno dei più fecondi settori di sviluppo e di esportazione del nostro Paese”. Robotica, sì, ma non solo. Per conoscere ed approfondire i temi portanti della cultura giapponese i visitatori dei “Japan Days” hanno potuto infatti visitare gli stand espositivi e partecipare a laboratori di cucina, cerimonie del tè, scuole di origami, dimostrazioni di arti marziali, spettacoli e giochi per bambini.

Antonino Neri

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico