Amazon Fire: lo smartphone 3D che riconosce gli oggetti

Amazon Fire

Si chiama Fire lo smartphone che ieri Jeff Bezos, Ceo di Amazon, ha presentato a Seattle. E le aspettative dei fan non saranno deluse, visto che Amazon ha mantenuto le promesse. Le voci sullo schermo con prospettiva dinamica erano concrete. In più, la fotocamera riconosce l'oggetto inquadrato e consente di acquistarlo direttamente.

Per molti aspetti simile ai dispositivi già in commercio in termini di prestazioni, il nuovo smartphone di Amazon ha più di un fiore all'occhiello: in primo luogo Firefly, la nuova tecnologia che riconosce in modo rapido qualsiasi cosa, dal web alla stampa, ma anche indirizzi, numeri di telefono, QR e codici a barre, opere d'arte, film, musica, e milioni di prodotti, rendendo più semplice trovare informazioni e procedere ad eventuali acquisti. Il sistema ha bisogno di pochi secondi, è sufficiente premere e tenere premuto il pulsante di Firefly.

Una delle novità più attese era lo schermo 3D, il cui annuncio era stato quasi dato da Amazon, mostrando in anteprima un video in cui alcuni utenti si mostravano stupiti di ciò che riuscivano a vedere.

“Fire è l'unico smartphone a mettere tutto quello che ti piace di Amazon nel palmo della tua mano, con accesso immediato a oltre 33 milioni di canzoni, applicazioni, giochi, film, spettacoli televisivi, audiolibri, riviste e libri, oltre a funzionalità esclusive come Mayday, ASAP , Seconda Screen, X-Ray, offrendo memorizzazione di foto illimitata nel cloud,dice Bezos.

Lo smartphone è già in vendita per il mercato Usa a un prezzo a partire da 200 dollari.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Amazon prepara il suo smartphone con schermo 3D

Amazon: il 18 giugno il lancio dello smartphone con schermo 3D

Ologrammi in 3D da smartphone e smartwatch nel 2015, proprio come Star Wars

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico