LG presenta G Flex, lo smarthphone curvo

LG G Flex-3

È ufficiale: LG Electronics ha finalmente svelato il suo nuovo LG G Flex, il "primo vero smartphone curvo del mondo". Secondo la stessa società, LG G Flex, la cui curvatura è ideata per seguire i contorni del volto dell'utente, è il primo dispositivo ad offrire questa caratteristica nel mercato degli smartphone. E LG G Flex incorpora nuove funzionalità, progettate per sfruttare la singolare piegatura che segue il lineamento del volto.

"LG G Flex è l'esempio migliore di come uno smartphone dovrebbe essere curvato", ha annunciato in una dichiarazione Jong-seok Park, presidente e CEO di LG Electronics Mobile Communications Company. "LG G Flex, con il suo design distintivo, un hardware innovativo e il consumer-centric UX rappresenta lo sviluppo più significativo nell'universo degli smartphone, considerando che la parola 'smartphone' è diventata parte del nostro vocabolario regolare".

La curvatura del telefono, infatti, è ottimizzata per soddisfare qualsiasi tipo di viso e per offrire una migliore qualità del suono e della voce. Il design curvo, secondo LG, offre anche una presa più confortevole, offrendo un angolo di riproduzione migliore per la visione di video o videogiochi.

LG G Flex-4

LG G Flex offre un dispositivo dalla plastica flessibile ed uno schermo OLED da 6 pollici, che consente una curva sull'asse orizzontale. Lo smartphone ha uno spessore tra i 7,9 e gli 8,7 millimetri e pesa circa 177 grammi. È alimentato da un processore da 2,26 GHz quad-core Snapdragon 800, mentre le altre specifiche chiave includono 2GB di RAM, una fotocamera da 13 megapixel e una batteria da 3.500 mAh.

Secondo LG, il suo nuovo dispositivo dispone di un rivestimento, definito “auto-riparatore”, sul retro della copertina. Si tratta di una protezione elastica che ha la capacità di eliminare eventuali graffi e scalfitture in modo rapido e definitivo. Inoltre, il cellulare è provvisto di una funzione a "doppia finestra" che divide l'ampio schermo da 6 pollici in due finestre separate per aiutare le funzioni in multitasking dell'utente.

LG G Flex dispone anche di uno Swing LockScreen, ossia un sistema di sblocco del telefono a seconda di come lo si tiene in mano, producendo diversi effetti quando l'utente tocca diverse aree dello schermo.

LG G Flex-1

LG ha riferito che G Flex sarà disponibile in Corea del Sud a partire da novembre per gli utenti di tutti e tre i principali operatori locali. Tuttavia, la disponibilità sugli altri mercati sarà annunciata in seguito.

LG G Flex è considerato la mossa vincente della maison coreana per raggiungere il suo rivale, Samsung, che ha lanciato un Galaxy con un display curvo proprio all'inizio di questo mese. Il Galaxy Round è spesso 7,9 millimetri, pesa 154g e possiede una batteria da 2800mAh. La sua fotocamera dispone di 13 megapixel e si sviluppa su Android 4.3 Jelly Bean, con 3 GB di RAM e un processore quad-core 2.3GHz.

Insomma, una vera e propria guerra a suon di curvature.

Federica Vitale

Image Credit: The Verge

Leggi anche:

- In arrivo il nuovo LG G2, lo smartphone coi tasti sul retro

- Samsung: arriva lo smartphone con il display ricurvo

- L'iPhone del futuro avrà lo schermo curvo e flessibile

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico