iPhone 5S e 5C: tutto quello che c'è da sapere prima della presentazione

"This should brighten everyone’s day”. “Questo dovrebbe illuminare la giornata di tutti". E forse la Apple non si sbaglia. La dicitura è riportata sull'invito che ha spedito in questi giorni alla stampa.

In programma un evento, che si terrà al quartier generale di Cupertino, il prossimo 10 settembre. In molti, credono che il briefing sarà l'occasione della Mela per presentare i nuovi iPhone 5S e iPhone 5C, rispettivamente il modello più evoluto dello smartphone ed il modello più economico, “low-coost”.

Il primo, anche se navighiamo ancora nel mare delle indiscrezioni, con ogni probabilità avrà un design simile all'iPhone 5, un display da 4 pollici, una fotocamera con doppio flash LED, una fotocamera da 13 MP e un lettore di impronte digitali sul pulsante di accensione, basato sulla tecnologia sviluppata da AuthenTec, realtà aziendale acquisita da Apple.

Il processore sarà più veloce, a deludere saranno forse solo le dimensioni, secondo alune immagini raccolte di recente da MacRumors. Le vere novità dal punto estetico saranno, forse, introdotte solo con l’iPhone 6 nel 2014, mentre il prossimo modello sarà una sorta di versione rivista.

L'iPhone 5C (versione low cost) sarà invece più piccolo con un display da 3,5 pollici ed una inferiore risoluzione dello schermo. Disporrà di una memoria più piccola e di una fotocamera meno potente. Non presenterà la connettività LTE.

Dal giugno scorso i rumors sul prezzo si sono rincorsi quotidianamente. La Reuters aveva per prima parlato di 99 dollari, poi alcuni analisti avevano ipotizzato una cifra ben più alta, intorno ai 300 dollari, comunque molto al di sotto dell'ultima versione made in Cupertino.

Infine la stangata dalla Cina: sul popolare Sina Weibo, il Twitter orientale per intenderci, gli ultimi rumors parlavano di circa 3mila yuan, una cifra più o meno speculare alla vendita dell'iPhone 5 da 8 GB, in Usa venduto a 450 dollari (senza contratto) e in Italia a 429 euro.

Insomma, il rinomato iPhone economico, in realtà, di low cost avrà davvero poco. Una notizia che pesa sulle prospettive commerciali della Mela, se si pensa che con l'introduzione del modello di fascia più bassa, Apple ha intenzione di aprirsi ad un target meno facoltoso, nell'intento di accaparrarsi nuove fasce di mercato.

Augusto Rubei

Seguici su Facebook, Twitter e Google +

LEGGI anche:

- iPod Touch: arriva in sordina la versione low cost da 16 GB

- Nokia: Asha 501 inaugura la rivoluzione degli smartphone low cost

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico