Lo smartphone diventa reflex con Sony QX100

Sony-QX100

E se lo smartphone diventa una reflex, allora abbiamo proprio tutto a portata di mano. E a questo ci ha pensato Sony con le sue nuove creazioni QX10 e QX100. Un kit per la fotografia sempre pronto per l'uso.

È ormai da molte generazioni di smartphone che siamo soliti scattare fotografie con il cellulare. Sebbene la qualità non sia sempre il massimo, a causa delle lenti, è pur vero che con il passare degli anni i nostri smartphone sono diventati sempre più sofisticati.

Fino a oggi. La lente, in procinto di essere lanciata da Sony, sarà compatibile con dispositivi iOS e Android. Lo smartphone è composto da una lente concepita in modo da essere collegata direttamente al dispositivo. Sono due, per il momento, le versioni disponibili: QX10, il cui costo si aggirerà attorno i 250 dollari e provvista di un sensore da 18 megapixel; e QX100, di qualità più elevata con 20,2 megapixel ed un prezzo di circa 450 dollari. Tuttavia, ancora non si conoscono i corrispettivi prezzi per il mercato europeo.

Sony-lente

Tra le altre caratteristiche di queste due versioni Sony, anche un processore di immagine BIONZ, lenti Carl Zeiss e connettività wireless, grazie alla quale è sempre possibile essere collegati al proprio smartphone attraverso l'applicazione PlayMemories Mobile. Farà parte del “corredo” anche un treppiede per le immagini più elaborate, che sarà venduto singolarmente.

Sony-reflex

Insomma, l'idea è molto semplice e rivoluzionaria nel suo insieme. Se, infatti, non si vuole rinunciare alle immagini di buona qualità, è necessario avere sempre con sé questo accessorio collegabile al dispositivo in qualsiasi momento.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Sony Xperia Z: ecco il nuovo nemico di iPhone 6 e Galaxy S4

- In arrivo il nuovo LG G2, lo smartphone coi tasti sul retro

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico