iPhone 6: il lancio a giugno e in versione low cost?

apple logo

iPhone 6 in arrivo per il mese di giugno? Per il momento si parla solo di rumors insistenti sulla rete ma, accanto alle indiscrezioni che circolano, potrebbe esserci un fondamento di verità. Le nuove sfide del mercato degli smartphone, infatti, si fanno incombenti anche per Apple.

I rumors, dicevamo. Il primo a segnalare la prova “semi evidente” del fatto che l'iPhone 6 fosse già in progettazione è stato TheNextWeb. Secondo il sito, infatti, alcuni sviluppatori di applicazioni avrebbero visto comparire nei loro log un codice alquanto sospetto. Quello di un inedito “iPhone 6.1”, con un nuovo sistema operativo iOS7. Un test? Potrebbe essere questo il caso. Tuttavia, un indirizzo IP sarebbe già stato rilevato dagli esperti, i quali lo avrebbero localizzato proprio a Cupertino.

"Crediamo che Apple possa lanciare un iPhone di fascia alta a giugno anziché nel periodo tradizionale settembre - ottobre", ha dichiarato l'analista Michael Walkley, di Conaccord Genuity in una lettera ai suoi clienti pubblicata da Bgr. “Crediamo inoltre che Apple possa commercializzare un iPhone di fascia minore orientato ai mercati più sensibili al prezzo, come Cina, America Latina ed Europa orientale dove vi è una forte domanda per un iPhone 3G a un prezzo più accessibile".

E in effetti la concorrenza, in fatto di prezzi, è stata agguerrita. Samsung ha dominato le classifiche generali riguardanti le vendite dei telefoni cellulari. Surclassando la storica Nokia, i due giganti, Samsung e Apple, hanno letteralmente messo in atto un duopolio in termine di vendite e di tecnologie. Essendo Apple una linea che rientra nelle fasce medio-alte di prezzo, si rende necessario quindi studiare una linea che consenta di competere nelle fasce di mercato appannaggio della concorrenza.

Ad ogni modo, le indiscrezioni parlano di una fotocamera da 12 megapixel e un carica batterie wireless, ottimo per le situazioni di emergenza o per chi è di frequente in viaggio. Ma, soprattutto, di un design decisamente nuovo. Il nuovo iPhone, a quanto pare, potrebbe essere più contenuto nelle misure, pur mantenendo un display ampio e in proporzione con le dimensioni del dispositivo. Un iPhone “mini”? Potrebbe darsi, sebbene per un tale prodotto si parli piuttosto del 2014.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Apple iPhone mini e Samsung s IV: le novità attese per il 2013

- Apple: il nuovo iPhone sarà flessibile?

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico