Apple Pay: addio alle carte di credito

apple-pay

È il momento Apple. Ad una settimana dalla presentazione del suo nuovo iPhone 6 e di Apple iWatch, la casa di Cupertino si reinventa grazie al servizio Apple Pay. Dunque, anche la mela entra prepotenemente nel settore dei pagamenti su dispositivi mobili, andando ad affiancare il gigante Google ed altri agguerriti competitors.

Ma come funziona? Il sistema si presenta essenzialmente come un vera e propria “collaborazione”, “capitanata” dall'Nfc integrato dal TouchID. L'Nfc è un chip dotato di connettività wireless bidirezionale e permetterà essenzialmente di trasmettere i dati della carta di credito che si intende usare e precedentemente registrata sul proprio smartphone e collegata all’apparecchiatura del negoziante. Il sistema TouchID, come è facile intuire, è un rilevatore d’impronte digitali, integrato direttamente sul tasto home dell'iPhone, ed andrà a sostituire il PIN per consentire il pagamento.

Del sistema Nfc, come noto, sono al momento dotati esclusivamente il nuovo iPhone 6 e 6 Plus. Quindi, basterà avvicinare lo smartphone alla cassa per far rilevare la nostra impronta digitale, dando l'autorizzazione al pagamento. Per il momento, però, occorrerà attendere. Apple Pay, infatti, sarà attivato solo negli Stati Uniti, ovvero il paese in cui Apple ha stretto una più cospicua mole di accordi commerciali. Tra i tanti anche Disney Store e Walt Disney World Resort, Duane Reade, Macy’s e McDonald, Sephora, Staples e Subway, oltre alle catene Walgreens e Whole Foods, per un totale di oltre 220 mila negozi sparsi per il paese.

È tempo, dunque, per le banche e per i servizi commerciali, di allinearsi ai tempi e alle nuove esigenze di settore e del pubblico. Spetterà loro, infatti, abilitare questo tipo di servizio di pagamento e renderlo usufruibile dalla maggior parte di utenti.

È forse il momento di dire addio alle ormai vecchie carte di credito?

Federica Vitale

Leggi anche:

- iPhone 6: Apple e American Express stringono un'intesa per i pagamenti con smartphone

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico