Google Glass: nel 2018 potrebbero essere 10 mln

2018-Google-Glass

Ormai non c'è quasi più alcun dubbio: si prevede che il numero di Google Glass che verranno rilasciati ogni anno potrebbe raggiungere i 10 milioni di unità nel 2018. A sostenerlo è uno studio effettuato dall'ente di ricerca Juniper. E il dato è stato stimato sulla base delle 87 mila unità di “occhiali intelligenti” messi in commercio nel solo 2013.

Ci sono tre tipi di clienti che utilizzeranno i cosiddetti Google Smart: i consumatori, le imprese e gli operatori della sanità. I primi faranno parte della top list di acquirenti di questo dispositivo intelligente. Ma il rapporto di Juniper fornisce anche alcuni dati sulle conseguenze economiche. Molto probabilmente, infatti, il più economico Google Glass riuscirà a raggiungere il più alto picco di vendite.

Ad ogni modo, l'occhiale intelligente farà il suo utile ingresso anche in campo medico. E verrà utilizzato per l'assistenza chirurgica e la diagnosi. Come per altri campi di sperimentazione, dunque, saranno effettuati prima degli esperimenti con l'obiettivo di verificare se e in quali contesti sarà possibile utilizzare il Google Glass ed analizzarne la compatibilità.

Nel settore delle imprese, invece, gli occhiali intelligenti saranno di supporto in varie applicazioni, nel settore dell'ingegneria, ad esempio, e della logistica. Sebbene, con il tempo, si ipotizza che potranno essere utilizzati in un ventaglio di impieghi più variegato. Un possibile utilizzo, infatti, potrà essere quello della produzione e della catena di montaggio, in modo da aiutare i lavoratori in lavori di precisione.

Ma come già anticipato, saranno i privati, ossia il più vasto pubblico di utenti, a far parte della più grande fetta di acquirenti di Google Glass. Un motivo del successo, infatti, potrebbe essere quello per cui al pubblico piace sperimentare nuove tecnologie e adattarsi velocemente a qualsiasi prodigio venga messo in commercio. Secondo Nitin Bhas, l'autore del rapporto, "per avere successo, occhiali intelligenti come Google Glass non possono essere messi da parte considerandoli come uno schermo secondario, ma si dovrebbe incorporarli nella routine quotidiana di una persona".

Per il momento, l'uso dei Google Glass non è ancora molto comune, essendo il loro acquisto economicamente non proprio accessibile. E non tutti possono permettersi costi così eccessivi. Tuttavia, con il tempo, i prezzi degli occhiali intelligenti saranno destinati a diminuire, facendo in modo che anche un numero considerevole di clienti possa averne accesso.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Google Glass: gli occhiali intelligenti sono sempre più vicini

- Google Glass, ecco le specifiche tecniche ufficiali

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico