Apple, presto un iPhone curvo?

Due nuovi iPhone, più grandi e con schermo curvo. la rivoluzione a cui starebbe lavorando Apple, secondo quanto scrive Bloomberg, che cita fonti vicine al colosso di Cupertino.

La Mela punterebbe a stupire i suoi appassionati gia' nella seconda meta' dell'anno prossimo. Nei piani la programmazione di un nuovo modello di telefonino che, in linea con la tendenza inaugurata il mese scorso da Samsung e proseguita dal G Flex della Lg, avrà forma convessa e speciali sensori di pressione.

Sul rincorrersi di rumors i fan di Cupertino sono ormai assuefatti, ma questa volta la nota agenzia americana riporta indiscrezioni piuttosto circostanziate. Apple irromperebbe infatti nel mercato dei 'phablet' con uno dei due iPhone, che arriverebbe a 5,5 pollici, vicino ai 7,9 pollici dell'iPad mini. Dimensioni, cioè, sul modello Samsung, il Galaxy note, che vanta uno schermo da 5,7 pollici.

Stando alle voci, il display curvo sarebbe dovuto atterrare già nel 2011 sui modelli numero cinque della premiata ditta di Cupertino. E invece no. Ma c'è da considerare che per la Mela, oggi, dopo gli schermi in alta definizione, le fotocamere ai limiti delle loro possibilità e le app per ogni gusto, l'unica frontiera da esplorare resta proprio quella design.

Gli analisti, tuttavia, restano accorti, ricordando che la Apple non si trova certo nella condizione di doversi rompere la testa per bruciare la concorrenza. Nel quarto trimestre fiscale, in effetti, l'azienda californiana ha chiusto con un fatturato di 37,5 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 36 miliardi dello scorso anno, e utili netti per 7,5 miliardi, in calo rispetto agli 8,2 miliardi dello scorso esercizio.

Nello stesso periodo, le vendite di iPhone, però, sono state da record, con 33,8 milioni di unità contro i 26,9 milioni dello scorso anno, cifra superiore anche alle stime degli analisti fissate a 32,8 milioni di unità.

Resta comunque lo stupore riguardo alla presunta inversione di tendenza che per la prima volta vedrebbe Apple, da sempre innovatrice con prodotti come iPhone o iPad, passare all'inseguimento. È vero che il suo schermo sarebbe curvato verso il basso, a differenza di Samsung, ma sarebbe la prima volta che gli americani riprendono un'idea che non sia propria, per poi svilupparla personalmente.

Capablanca

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Apple, iPhone 5: ad energia solare e con memoria raddoppiata

- iPhone 5S e iPhone 5: ecco le differenze

Cerca