Apple contro Samsung: stavolta in Germania

samsung Apple_tab

Apple passa al contrattacco contro l'eterna rivale Samsung. Se fino a qualche giorno fa vi abbiamo resi partecipi della querelle tra le due fazioni su una presunta violazione dei brevetti da parte di Apple riguardo all'iPhone 4S, almeno secondo il colosso sudcoreano, adesso pare che le parti si siano ribaltate. Apple ha accusato Samsung di aver violato dei brevetti su una serie di dispositivi.

Così ha depositato una nuova mozione presso il tribunale tedesco di Dusseldorf, come si legge su Bloomberg, chiedendo ai giudici di bloccare la commercializzazione in Europa di 10 smartphone e 5 tablet targati Samsung, tra cui il nuovo Galaxy S II.

Mossa speculare? Il portavoce di Apple, Peter Schuetz ha inoltre confermato che Cupertino ha avviato una causa separata anche contro cinque tablet Samsung connessi ad una sentenza che risale allo scorso settembre che vieta la vendita del Galaxy 10.1. Qualche mese fa, infatti, la corte di Dusseldorf ha confermato il divieto temporaneo di vendita del tablet. Samsung successivamente ha cambiato il telaio e la posizione degli altoparlanti per reinserire il prodotto nel mercato, con un nome nuovo, Galaxy Tab 10.1N.

E la Apple ci ha provato anche in Australia, ma non è riuscita a convincere il tribunale australiano, lo scorso 9 dicembre, a vietare la vendita del tablet di Samsung. Dal canto suo, i coreani non hanno replicato e tramite il portavoce Nam Yung hanno semplicemente fatto sapere che la società non ha alcun commento immediato di fare sulla vicenda.

2-0 per Apple? Ricordiamo che la società potrà ancora commercializzare l'iPhone 4S nel nostro paese. Almeno fino a fine febbraio quando avrà luogo la prima udienza interlocutoria.

Francesca Mancuso

Cerca