Samsung Galaxy: presto nuove modifiche contro l'iPad 2

Samsung-Galaxy-Tab

Il lancio dell’iPad 2 da parte di Steve Jobs, avvenuto lo scorso 2 marzo, ha cambiato un po' le carte in tavole all'interno del mercarto dei tablet. In attesa della vendita del dispositivo Apple, che avrà luogo a partire dal 25 marzo, gli altri produttori stanno correndo ai ripari per non farsi stracciare dalla concorrenza della mela.

E in testa in corsa contro il tempo pare ci sia Samsung, col suo Galaxy Tab 10 che, alla luce dell'iPad 2, sarà suscettibile di svariate modifiche.

A confermarlo sarebbe stato il presidente di Samsung, il quale avrebbe confermato che “il tablet con sistema operativo Android 3.0 HoneyComb dovrà adeguarsi all’uscita del nuovo modello di Apple che ha impressionato anche i rivali per i prezzi e per lo spessore così ridotto”.

Proabilmente, dunque, a cambiare saranno le dimensioni e il costo del nuovo tablet targato Saamsung. Ciononostante, il lancio non sarà rinviato come già si vociferava. A conferma di ciò il fatto che Samsung abbia depositato la documentazione relativa al nuovo tablet presso la Federal Communication Commission.

Non si sa ancora altro. Dovremo attendere ancora prima di sapere cosa cambierà la casa coreana per non reggere il passo e la concorrenza del neonato iPad 2.

Francesca Mancuso

Cerca