magic carpet

Prevenire le cadute in età avanzata? Ci pensa un tappeto “magico” in grado di anticipare banali perdite di equilibrio o pericoli di scivolamenti. È quello cui devono aver pensato i ricercatori della University of Manchester, ossia il piccolo dramma che potrebbe scaturire in caso di caduta per le persone anziane. Si calcola, infatti, che ogni anno circa il 30/40 per cento degli anziani cade con frequenza decisamente molto alta e, soprattutto, il rischio è maggiore è costituito dagli over 65.

5 tecnologie pulite

Il boom delle tecnologie pulite sembra diffondersi in modo esponenziale anno dopo anno, con nuove eco-invenzioni che competono - e a volte superano anche - le teniche tradizionali. Ecco una lista di 5 recenti invenzioni tecnologiche green che potranno contribuire a salvare il nostro pianeta.

StephenHawking

iBrain potrebbe essere il prototipo di uno scanner cerebrale per leggere le onde del cervello. È questa l'ultima impresa cui la scienza si affaccia grazie allo studio avviato da un gruppo di ricercatori che ha ideato il dispositivo.

gol-fantasma ucraina

La questione della tecnologia elettronica applicata alle porte da calcio è tornata prepotentemente di attualità agli Europei 2012 in corso in Polonia e Ucraina. Il 19 giugno scorso infatti, nel match tra Inghilterra ed Ucraina, un tiro dell'ucraino Marko Devic ha oltrepassato interamente la linea della porta inglese, ed i replay lo hanno mostrato con chiarezza. Sarebbe stato quindi gol per l’Ucraina, ma l'assistente di porta, il cui compito è proprio quello di effettuare questo tipo di chiamate, ha stabilito che non era gol.

cool-inventions

Quello tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale è stato un periodo di grande povertà ed incertezza, ma anche di invenzioni, creatività e nuove idee. Infatti, oltre alle grandi invenzioni che hanno cambiato il mondo (come la penicillina, la televisione, l’elicottero…) ci sono state anche invenzioni ingegnose e divertenti che il mondo ha dimenticato. Ecco una carrellata di 10 invenzioni del ’900 tratte dal sito Demilked.

computer quantistici

Il ventunesimo secolo è l’era dei computer, ed al giorno d’oggi ognuno di noi è in grado, in un modo o nell’altro, di avere accesso ad una di queste macchine. Ciclicamente, ogni due anni, la velocità dei processori raddoppia, seguendo quella che in informatica viene chiamata la legge di Moore. La velocità di un processore, inoltre, è determinata dalla velocità di clock, ovvero il numero di commutazioni di 0 e 1 che un microprocessore può fare in una unità di tempo. La velocità con cui il nostro PC compierà le sue operazioni, è dunque determinata dalla potenza del nostro processore.

Pagina 20 di 28

Cerca