Ali Razeghi: l'iraniano che ha inventato la macchina del tempo

macchina tempo

E se fosse possibile viaggiare nel tempo? Uno scienziato iraniano sostiene di ave creato la macchina del tempo. Ritorno al futuro potrebbe essere passato dalla TV alla realtà. Il 27enne Ali Razeghi non avrebbe dubbi.

Il dispositivo da lui ideato ha funzionato con una serie di complessi algoritmi in grado, a suo dire, di “prevedere da cinque a otto anni della vita futura di ogni individuo, con il 98 per cento di precisione”. Il suo nome è Aryayek Time Traveling Machine.

Diversamente però dalla celebre DeLorean, usata da Emmett Brown e Marty McFly però, non è la macchina a portare nel futuro, ma il futuro a venire a noi attraverso di essa. “Non vi porterà nel futuro, porterà il futuro a noi.”

Frutto del lavoro di oltre un decennio da parte del giovane, il brevetto della macchina del tempo è stato di recente depositato presso il Centro per le Invenzioni Strategiche di Tehran.

Come amministratore delegato del Centre for Strategic Inventions iraniano, Razeghi ha all'attivo altre 179 invenzioni che portano il suo nome, ma la macchina del tempo è il suo fiore all'occhiello. “Ho lavorato a questo progetto negli ultimi 10 anni”, ha detto. Secondo il giovane, la sua invenzione avrebbe le stesse dimensioni di un pc e sarebbe in grado di prevedere almeno fino ad oggi i dettagli dei prossimi 5-8 anni di vita dei suoi utenti.

Quali i risvolti se il prototipo venisse realizzato? Secondo Razeghi il governo iraniano sarebbe in grado di prevedere la possibilità di un confronto militare con un paese straniero, o ancora la variazione del valore delle valute estere e dei prezzi del petrolio, utilizzando la sua Aryayek.

Naturalmente un governo in grado di vedere cinque anni nel futuro sarebbe in grado di prepararsi per le sfide che potrebbero destabilizzarlo”, ha detto.

Curiosi di sapere perché non è stata ancora prodotta? Lo ha spiegato lo stesso Razeghi: “La ragione per cui non stiamo lanciando il nostro prototipo in questa fase è che i cinesi ruberebbero l'idea e ne produrrebbero milioni durante la notte.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- La macchina del tempo che studierà l'universo

- Teletrasporto e macchina del tempo: l'Università della California verso la svolta

- L'auto di "Ritorno al futuro" diventa elettrica

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico