Dna: la mappa genica con una "chiavetta usb"

minion

Si chiama MinION, somiglia ad una semplicissima chiavetta Usb e servirà a sequenziare il Dna in pochi minuti. A realizzarlo è stata la La Oxford Nanopore, che promette di mettere in commercio il dispositivo entro l'anno al costo di circa 900 dollari.

Basato su una tecnologia di sequenziamento di nuova generazione basata sui nanopori, ossia delle molecole organiche, MinION utilizza delle speciali cartucce che contengono chip progettati per offrire decine di Gb di dati ogni 24 ore.

Il suo funzionamento è piuttosto semplice. Dai minuscoli pori del dispositivo passa il dna, che nel farlo si “srotola”. Nel frattempo, tali informazioni vengono registrate. Si tratta in particolare di un nuovo metodo di sequenziamento dei filamenti di Dna, che utilizza una matrice di proteine incorporate in una membrana polimerica solida. Ogni nanoporo dunque lascia passare una sequenza di dna grazie anche all'azione di un enzima.

Il nuovo dispositivo portatile di sequenziamento, nonostante le sue dimensioni ridotte, è molto preciso. Al momento, secondo quanto hanno rivelato i produttori in una nota, ogni cartuccia è stata progettata per il sequenziamento in tempo reale attraverso 2.000 nanopori, ma entro il 2013 tale cifra dovrebbe salire ad 8.000. Ulteriori miglioramenti sono attesi con lo sviluppo futuro della tecnologia, ed in particolare con l'aumento della velocità di elaborazione dei nanopori e con chip di superiore densità elettronica.

"Ci sono voluti quasi due decenni per arrivare a questo punto” svela Gordon Sanghera, CEO di Oxford Nanopore. “MinION è pronto a offrire una gamma completamente nuova di benefici per ricercatori e clinici".

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico