Ergo: l'app che sblocca lo smartphone con l'orecchio

app ergo

Basterà sollevare il telefono e portarlo all'orecchio per autenticarsi sul proprio smartphone. L'idea è di Descartes Biometrics, che ha messo a punto un'app, chiamata Ergo, in grado di riconoscere i dati biometrici dell'orecchio del proprietario del cellulare, loggandosi solo in questo caso.

L'applicazione, pensata per i dispositivi Android, verifica l'identità di un individuo nei confronti di un profilo precedentemente memorizzato sul dispositivo prima di consentire l'accesso al dispositivo stesso.

L'identità viene controllata attraverso la misurazione diretta della orecchio, con un sistema biometrico che fornisce anche i dati ricavati dall'azione fisica compiuta dagli utenti quando avvicinano lo smartphone alla testa.

I PIN e le password possono essere facilmente perdute dimenticate, rubate e violato. Gli attuali metodi non sono di certo i più sicuri oggi. E questa è la soluzione offerta da Ergo.