Whatsapp a pagamento per i nuovi utenti Apple

whatsapp

Whatsapp per iPhone. Arriva la nuova versione. A pagamento. Gli utenti della celebre app di messaggistica non ne saranno molto contenti. A inizio anno, la società aveva annunciato che avrebbe cambiato il proprio modello di business, inserendo un canone annuo per l'utilizzo di Whatsapp.

La novità non riguarda solo i dispositivi Android, come inizialmente previsto, ma anche per quelli Apple. Non si tratta di una cifra elevatissima, si parla infatti di 0,99 dollari all'anno, pari a circa 0,76 euro.

Fino ad ora i possessori di iPhone pagavano 89 centesimi al momento dell'acquisto dell'app. Ma adesso, i nuovi utenti potranno scaricarla gratis ma pagare un canone annuale di 0,89 centesimi oppure triennale di 2,4 e quinquennale di 3,34 euro.

Altra storia per chi invece aveva precedentemente scaricato l'app. Tali utenti infatti potranno continuare ad utilizzarla gratuitamente. “Stiamo aggiornando il nostro modello di business per i nuovi utenti di iPhonespiega il Team di Whatsapp. “Come sapete, facevamo pagare agli utenti di iPhone 0,99 dollari una volta, mentre Android e altre piattaforme avevano avuto il servizio gratuito per il primo anno e pagato $ 0,99 gli anni successivi. Da ora in poi, abbiamo semplificato il nostro modello di business in modo che tutti gli utenti su tutte le piattaforme potranno godere del loro primo anno di servizio WhatsApp gratis, e pagare solo $ 0,99 ogni anno successivo”. Secondo la società tale modello di business permetterà “di diventare il servizio di comunicazione del 21° secolo”.

Considerato che il numero di utenti dei servizi di messaggistica è in continua crescita superando già gli sms, l'idea di Whatsapp è tutt'altro che banale.

Altra novità in arrivo riguarda iCloud. È stata infatti aggiunta la possibilità di eseguire il backup della cronologia dei messaggi su iCloud. Basta andare su 'WhatsApp Impostazioni> Chat Settings> Chat Backup' se si desidera eseguire il backup della cronologia delle conversazioni.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Entro il 2013 WhatsApp si paga anche sull'iPhone

- WhatsApp: a pagamento per i dispositivi Android

- Whatsapp e i suoi simili superano gli sms

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico