IBM: le 5 novita' tecnologiche dei prossimi 5 anni

ibm5in5

Fine anno, è tempo di bilanci. Anche quest'anno IBM guarda avanti cercando di immaginare come cambierà la nostra vita, tecnologicamente parlando, nel corso dei prossimi 5 anni. Quali innovazioni rivoluzioneranno le nostre esistenze? Dalla scuola alla salute, ecco le nuove 5in5.

L'aula che insegna

A livello mondiale, circa 2 adulti su 3 non hanno un'istruzione superiore. Cambiare la scuola, è questo uno dei propositi di IBM. Le aule del futuro, secondo la società, potrebbero dare agli insegnati più gli strumenti per conoscere gli studente e la possibilità di elaborare un curriculum su misura dalla scuola materna alla scuola superiore fino al lavoro. “Nei prossimi cinque anni l'aula sarà in grado di apprendere informazioni su ogni studente utilizzando sul lungo periodo dati come i voti degli esami, la frequenza e il comportamento dello studente su piattaforme di e-learning e non solo in base ai test attitudinalispiega IBM. Tali analisi saranno erogate tramite il cloud e condivise tra gli insegnanti, che potranno così aiutare gli studenti a raggiungere i loro obiettivi in base allo stile di apprendimento personale.

I medici utilizzeranno normalmente il DNA per mantenerci sani

Il nemico numero uno è il cancro, che uccide ogni anno 8,1 milioni di persone in tutto il mondo. L'alleato numero uno è il DNA. L'innovazione tecnologica nell'arco di cinque anni, insieme alla ricerca e alla sperimentazione della genomica, potrebbero aiutare i medici a diagnosticarlo con precisione il cancro e a creare piani terapeutici personalizzati in base alle informazioni genomiche dei pazienti e alla loro risposta ai farmaci.

Un aiuto a vivere la città

Città sempre più smart, si spera. Secondo IBM, entro il 2030, i centri abitati dei paesi in via di sviluppo accoglieranno l'80% della popolazione urbana ed entro il 2050 7 persone su 10 abiteranno in città. Per questo, avere città più intelligenti sarebbe utile per mettere in comunicazione i cittadini e la pubblica amministrazione in tempo reale segnalando problemi e disservizi.