Amazon: dopo il tablet anche lo smartphone

amazon-smartphone

Anche Amazon lavora al proprio smartphone. La società che di recente si è buttata a capofitto nel mercato dei tablet, adesso punta anche alla telefonia. Passando dall'ebook reader, il Kindle, alla tavoletta, il Kindle Fire, adesso la casa di Jeff Bezos guarda al futuro, cercando di intrufolarsi nel già saturo panorama dei cellulari.

Per nulla scoraggiata dallo strapotere di Samsung ed Apple, Amazon sarebbe già all'opera per la costruzione del dispositivo. A rivelarlo, come spesso accade in questi casi, sono state alcune fonti interne alla Foxconn, società che fornisce componenti anche alla Apple.

Le fonti, che hanno chiesto di restare anonime, avrebbero rivelato a Bloomberg, che Amazon sta cercando di puntare sugli smartphone attraverso l'acquisizione di brevetti per la tecnologia wireless e si sareebbe già difesa da alcune accuse di violazione.

L'aggiunta di nuovi brevetti però avrebbe aiutato Amazon a proteggersi dalle cause riguardanti l'uso illegale della tecnologia. La domanda di brevetti mobili è aumentata, come dimostrato recentemente da Google, con l'acquisizione da parte del colosso di Motorola Mobility Holdings Inc. di migliaia di brevetti, che si è chiusa quest'anno con una spesa pari a 12,5 miliardi di dollari. Cifre da capogiro, che lasciano intendere quanto stia diventando complesso e competitivo il mondo degli smartphone.

Uno smartphone targato Amazon sarebbe sicuramente low cost, visti anche i precedenti prodotti che ne portano il marchio. Si tratterebbe dunque di una vasta gamma di dispositivi hardware a basso prezzo che andrebbero ad integrare la caratteristica principale della società, ovvero quella di fornire libri digitali, canzoni e film.

Ma Drew Herdener, portavoce di Amazon, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico