×

Errore

Error the gallery with an id of: 171 is not published

Una suite in volo: il lusso ad alta quota firmato Etihad

etihad

Un hotel di lusso in volo. Ad Abu Dhabi, la compagnia aerea Etihad ha reso noto quello che sarà un vero superjumbo di classe. Una suite dei cieli, com'è già stata definita visto il lusso che arrederà i Jumbo A380 e i Boeing 787 Dreamliner.

Aerei corredati da ogni tipo di comfort, in grado di esaudire i desideri dei passeggeri più esigenti. La camera da letto The Residence, ad esempio, dispone di un letto matrimoniale, unito al soggiorno da un breve corridoio. Il soggiorno, inoltre, dispone di un divano in pelle a due posti, un tavolo da pranzo e un minibar privato. Oltre ad immancabili schermi televisivi LCD per l'intrattenimento durante i voli a lungo raggio. Della dimensione di quasi 12 metri quadrati, la suite rappresenta un comfort senza precedenti nel settore dei viaggi della compagnia aerea commerciale.

Il presidente e amministratore delegato di Etihad, James Hogan, ha detto che l'obiettivo di The Residence è quello di fornire un'esperienza vicina a quella di un viaggio a bordo di un jet privato. Naturalmente, i prezzi non sono proprio alla portata di tutti. Per avere un'idea, un volo da Abu Dhabi a Londra nella classe suite dovrebbe costare tra i 20mila e i 40mila dollari, ovvero tra i 15 e i 30mila euro. Una possibilità, almeno per il momento, dedicata ai ricchi australiani visto che Etihad avrebbe intenzione di portare i suoi A380 extralusso sulle rotte tra Abu Dhabi, Sydney e Melbourne già nel 2015.

Peter Baumgartner, chief commercial officer della compagnia aerea, ha dichiarato che la questione dei costi per la rotta che collegherà l'Australia al Regno Unito deve ancora essere risolta. Tuttavia, è pur vero che l'esperienza di volo nella suite dei cieli sarà accompagnata anche da uno staff personale dedito a garantire l'ottimo risultato.

La compagnia aerea ha inoltre annunciato di stare provvedendo a fornire di nuovi sedili la prima classe, la business class e la Economy Class sui suoi A380 e gli aerei Dreamliner. I sedili sono stati progettati da un consorzio di tre aziende di design inglesi. Quelli della prima classe saranno dei veri e propri “doppi appartamenti” e del 74 per cento più grandi di quelli già esistenti sulla prima classe del vettore e dispongono di una poltrona reclinabile e in espansione. Questa possibilità darà modo di fare del proprio sedile anche un letto. Lo spazio privato, che può essere delimitato da porte scorrevoli, dispone anche di una toilette con specchi illuminati e servizi di lusso. La cabina di prima classe, inoltre, dispone anche di un bagno con doccia per gli ospiti.