Halloween: ecco le astrozucche

Halloween Astrozucche

La festa di Halloween arriva anche nello spazio. Merito dell'astrofotografo Victor Rogus che ha realizzato una serie di zucche intagliate e dedicate all'esplorazione spaziale: sono le “astropumpkins”.

Le astrozucche, questa la traduzione letterale, prendono la forma di oggetti celesti familiari. Dal Sole alla Luna, fino all'attesa Cometa Ison. Ma c'è spazio anche per gli shuttle, per il rover Curiosity all'opera su Marte e per altre stelle e pianeti.

Vere e proprie opere d'arte, di spessore. O meglio di peso visto che, solo per fare un esempio, la zucca sole pesa oltre 90 kg. Il suo faccione sorridente è circondato da triangoli di luce che sembrano ricordare i raggi.

Rogus non ha tagliato del tutto le zucche, optando per degli intagli e dei modelli semi-traslucidi. Ha usato lo stesso metodo anche per creare la zucca luna. In questo caso, il volto sorridente della luna a metà è stato ritratto contro un intricato modello con stelle scavate e crateri, lasciando che la luce dall'interno della zucca brillasse verso l'esterno attraverso i piccoli intagli.

Ancora diversa la tecnica utilizzata per la zucca Curiosity di Halloween, in cui oltre ai confini del rover intagliati sulla superficie, Rogus ha applicato sulla zucca una foto del rover.

Soddisfatti del risultato? Se le astro zucche vi sono piaciute, andate a dare un'occhiata ai pianeti-torta.

Francesca Mancuso

Foto: Space

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Halloween, la storia e le origini della festa

- Halloween: le migliori app per Android ed Apple

- Giove, mai stato così dolce: le immagini dei pianeti-torta

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico